12/08/2019 09:52:00

Sicilia, dopo 17 anni boss torna libero e cerca di riconquistare i figli tramite Facebook

Dopo 17 anni di carcere per associazione mafiosa torna libero e apre una pagina fb, in cui condivide post per riconquistare l’amore dei suoi figli, un maschio e due femmine, che hanno cambiato nome e vivono con la madre, diventata collaboratrice di giustizia.

Si tratta del mafioso ed estorsore 51enne Pino Rizzo, ex braccio armato del boss Nino Giuffrè a Palermo. I suoi figli gli suggerirono di seguire l’esempio della madre Carmela Iuculano: “L’ho fatto soprattutto per i miei figli: con il mio arresto credevo che mio marito si sarebbe deciso a collaborare sapendo che io non c’entravo proprio, ed invece no. Allora ho avuto paura di perderli e ho fatto questa scelta per il loro bene’‘, raccontava la donna nel 2004 dopo l’arresto. Ma Rizzo non ha mai scelto di collaborare, il suo rifiuto fu netto: “Non è possibile, papà è nato per fare questo, vi dovete rassegnare“.

Rizzo oggi vive con una donna a Campofelice di Roccella (Pa) e ogni tanto scrive su Fb rivolto ai suoi figli. “Tantissimi auguri a tutti i Giuseppe, a uno in particolare, e tutti i papà, me compreso che papà lo sono per tre volte. Vi amo più della mia stessa vita“- ha scritto l’ex boss il 19 marzo. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438478-manlio-dovi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596442250-climatizzatore-ago-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif