Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
14/08/2019 09:27:00

Trapani. La rapina ai Salone, arrestato Ciccio "u pummaroro"

 Individuato e arrestato dalla polizia di Trapani uno dei rapinatori che assaltarono la villa dei coniugi Salone che vennero legati e narcotizzati.

Del commando faceva parte il trapanese Francesco Paolo Cammareri di 42 anni detto Ciccio u pummaroro che ora é in carcere. Il "colpo" venne messo a segno lo scorso mese di gennaio. I banditi fecero irruzione nella villa di via Europa, alle pendici di Erice. I coniugi, entrambi medici e genitori dell'ex consigliere comunale Francesco Salone, sono stati svegliati dai rumori.

I malviventi hanno bloccato Paola Maltese, ginecologa al Sant'Antonio Abate, legandola con delle fascette e narcotizzandola. Poi hanno puntato la pistola contro il marito Renato Salone, ex chirurgo in pensione, intimandogli di aprire la cassaforte. Il medico ha detto loro che la chiave era custodita in una cassetta di sicurezza, ma i rapinatori sono fuggiti con la cassaforte dopo averla scardinata. Dentro, una pistola, preziosi e denaro contante. Frattanto continua la caccia agli altri componenti del commando