Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
15/08/2019 02:05:00

Giovanni Sollima e il suo BaRockCello in concerto al Parco Archeologico di Marsala

 Sabato 24 agosto, alle 21.30, appuntamento con il violoncellista Giovanni Sollima e il suo BaRockCello. Un evento organizzato dall’Associazione Siciliana Amici della Musica con la collaborazione dell’Associazione Culturale La Scintilla e che metterà in scena un vulcanico “dialogo tra il rock e il barocco” in un progetto musicale e artistico di grande valore. Si spazia da J.S.Bach a Jimi Hendrix, dai Nirvana a Slayer, fino ai brani composti dallo stesso Sollima.

Il programma BaRock Cello presenta forti contrasti sul piano sonoro e temporale che proietteranno il pubblico in atmosfere magiche, immerso nella straordinaria cornice del Parco Archeologico Lilibeo. Il concerto fa parte della Rassegna di musica che ha dato avvio ad una sinergia tra il Parco Archeologico Lilibeo, il Comune di Marsala e alcune istituzioni culturali della Sicilia come l’Associazione Siciliana Amici della Musica e il Luglio Musicale Trapanese.


I biglietti vanno da 21,50 a 31,50 euro e si potranno acquistare oltre che la sera al botteghino, a Marsala presso l’agenzia “I viaggi dello Stagnone”, a Trapani presso l’agenzia Egatour e tramite il circuito Ticketone.


Giovanni Sollima è un compositore e violoncellista palermitano; è stato definito dal Premio Pulitzer Justin Davidson “The Jimi Hendrix of the Cello”. Col suo violoncello Francesco Ruggeri del 1679 ripercorre la musica spaziando fra generi diversi: dalla musica classica al rock, jazz, etnica, elettronica con uno stile unico e inconfondibile. Il Maestro Sollima ha suonato nei teatri e nei festival più famosi nel mondo come la Carnagie Hall di New York,il Teatro della Scala di Milano, la Salle Caveau di Parigi, la Sala Ciaikowskij di Mosca, la Sidney Opera House, il Parco della Musica di Roma, la Biennale di Amsterdam, la Biennale di Venezia, il Tokio Summer Festival. Ha collaborato con Claudio Abbado, Marta Argerich, Jorge Demus e Giuseppe Sinopoli. Le sue musiche sono eseguite dai più grandi interpreti della musica classica e da orchestre come la Filarmonica della Scala e l’Orchestra di Santa Cecilia.