06/10/2019 16:35:00

San Vito Lo Capo. Studenti di 17 paesi partecipano al “Beach-volley world Championship”

Fino al 10 ottobre 2019 San Vito Lo Capo, Trapani ed Erice hanno l’orgoglio di ospitare l’evento sportivo “Beach-volley world Championship”, organizzato da ISF (International School Sport Federation).
Sulla splendida spiaggia si stanno sfidando 17 delegazioni di studenti delle scuole secondarie di secondo grado provenienti da quattro continenti.

L’evento, giunto alla quinta edizione, è promosso dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Direzione Generale per lo Studente- Ufficio V Politiche sportive scolastiche, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale Sicilia, Coordinamento Educazione Fisica e Sportiva, l’Ufficio Scolastico provinciale di Trapani, l’ISF ( International School Sport Federation) e la Fipav ( Federazione Italiana Pallavolo).
I Paesi in gara: Argentina, Brasile, Cile, Cina, Croazia, Polinesia francese, Germania, Ungheria, India, Lettonia, Olanda, Nuova Zelanda, Polonia, Puerto Rico, Slovenia, Stati Uniti d’America, Italia.

Sarà presente anche una rappresentativa composta da studenti di scuole siciliane che si sono qualificate ai Campionati Studenteschi 2018/2019. Prevista la presenza di oltre 300 persone tra atleti, staff tecnico e scolastico e accompagnatori.
Le gare iniziate il 5 ottobre proseguiranno il 6,8 e 9 ottobre e disputate su otto campi allestiti sulla spiaggia.
Il logo e la mascotte dell’evento sono stati realizzati dallo studente dell’Accademia di Belle Arti “Kandinskij” di Trapani, Vito Palazzolo.

I protagonisti dell’evento sono studenti dai 13 ai 18 anni, i cui paesi d’origine, oltre l’Italia sono: Argentina, Brasile, Cile, Cina, Croazia, Germania, India, Lettonia, Estonia, Nuova Zelanda, Olanda, Polinesia francese, Polonia, Portorico, Slovenia, Ucraina, Ungheria e USA.
Tante sono le manifestazioni culturali correlate all’evento sportivo, una delle quali è prevista per il 7 Ottobre ad Erice vetta, dove le delegazioni saranno accolte dagli studenti dell’indirizzo Turistico dell’I.I.S.S. Sciascia e Bufalino che durante la mattinata di lunedì guideranno con entusiasmo e serietà circa 250 ospiti alla scoperta dei tesori dell’antico borgo medievale.