27/10/2019 00:15:00

C.I.F.A. Trapani: "In Tunisia nuove possibilità di interscambi con imprese italiane"

 “Anche a nome del Presidente nazionale di C.IF.A., Andrea Cafà, mi congratulo con il neo Presidente della Tunisia, l’Avv. Kais Saied, con l’auspicio che il nuovo Governo Tunisino possa dare maggiore impulso ai rapporti imprenditoriali tra gli operatori italiani e quelli tunisini”. Questo è quanto dichiarato dal responsabile provinciale C.IF.A., Gaspare Ingargiola, nella qualità di “Responsabile CIFA delle relazioni industriali con la Tunisia”, che nei giorni scorsi ha visitato diverse realtà produttive tunisine.

Nella sua missione in Tunisia, Ingargiola, ha pure incontrato il dott. Chadly Zouiten, Presidente della Direzione generale National Automobile Club of Tunisia (NACT), azionista di Tunisia Racing e senatore JCI (Young International Chamber). Nel corso dell’incontro sono state presentate le attività di C.I.F.A e Tunisia Racing e le diverse opportunità di cooperazione italo-tunisina; è emersa, infine, la possibilità di un seminario promosso da JCI con il coinvolgimento di imprenditori tunisini di diversi settori.

“Vi sono concrete possibilità –ha dichiarato Gaspare Ingargiola- di collaborazione ed interscambio tra gli operatori italiani e quelli tunisini anche nelle attività agricole e marinare, pilastri secolari dell’economia del trapanese. Inoltre puntiamo sulla formazione di lavoratori tunisini al fine di creare nuove possibilità occupazionali, ciò potrebbe anche frenare la grande emorragia umana”.