28/10/2019 16:25:00

Trapani, rubato uno dei defibrillatori donati in memoria di Giorgio Gallo

 E’ rimasta sbigottita la dottoressa Daniela Fontana quando ha scoperto che il defibrillatore, collocato all’esterno della sua farmacia di viale Regina Margherita, a Trapani, davanti ai giardini pubblici, era stato rubato.

I ladri sono entrati in azione, nottetempo, portando via il dispositivo salva-vita, collocato nella teca che è stata aperta.

Il defibrillatore era stato acquistato con una raccolta di fondi avviata in memoria di Giorgio Gallo, il farmacista-podista stroncato da un malore mentre si stava allenando. Ad indire la raccolta fondi per l’acquisto di sette defibrillatori, da collocare davanti alle farmacie trapanesi, era stata la Croce rossa di concerto con il Centro soccorso emergency del capoluogo.

I ladri si sono impossessati dell’unica apparecchiatura sprovvista di Gps. Il furto è stato denunciato alla polizia.