07/11/2019 09:33:00

Da oggi scatta l’obbligo di installare in auto i dispositivi antiabbandono per i bimbi

 Da oggi scatta l’obbligo di montare sulle auto i dispositivi di allarme per i seggiolini ‘anti-abbandono’ per chi trasporta minori di 4 anni. Multe salate per chi non si adegua: da 81 a 326 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente. Per agevolare l’acquisto dei dispositivi, nel dl fisco è stato istituito un fondo con un incentivo di 30 euro per ciascun dispositivo acquistato.

PD: “Sospendere momentaneamente le sanzioni per i ritardatari”
Il Decreto del ministero dei Trasporti ha stabilito anche le caratteristiche tecniche di questi dispositivi “che potranno essere integrati all’origine nel seggiolino, oppure una dotazione di base o un accessorio del veicolo, ricompreso nel fascicolo di omologazione dello stesso oppure un sistema indipendente dal seggiolino e dal veicolo”. Chi non si doterà di questi dispositivi incorrerà nelle violazioni previste dall’articolo 172 del Codice della Strada, con sanzione amministrativa da 81 a 326 euro (pagamento entro cinque giorni 56,70 euro) e la decurtazione di 5 punti dalla patente.
Il deputato del PD Ubaldo Pagano ha proposto al ministero dell’Interno di sospendere “per il momento le sanzioni sui seggiolini antiabbandono finché i cittadini non saranno stati informati in maniera corretta e diffusa sulla nuova normativa e finché non sarà operativo l’incentivo di 30 euro all’acquisto, le cui modalità di attuazione devono ancora essere chiarite dal ministero dei Trasporti”. Continua a leggere qui su motoriedintorni.com