10/11/2019 07:40:00

"Il peggio non è la fine", il primo singolo della trapanese Syria Messana

E' uscito pochi giorni fa il primo singolo della cantante trapanese Syria Messana. Si intitola "Il peggio non è la fine", un manifesto contro ogni tipo di violenza scritto da Benny Lantillo. Si può ascoltare su Youtube e tutte le altre piattaforme. 

"Ho iniziato ad amare il canto guardando le serie della Disney e 7 anni fa convinsi mia madre a farmi studiare canto, per poter sensibilizzare la gente con la mia musica - racconta di sè Syria Messana.  Iniziai a fare i primi concorsi locali incitata dai miei compaesani e da lì non ho più smesso. Negli anni seguenti ho partecipato ad Area Sanremo, Tour Music Fest e Cantagiro".


La scorsa estate Syria ha riprovato il Cantagiro e ha vinto due tappe conquistando la pre- finale di Fiuggi.  Il suo singolo, spiega, "incita le persone particolarmente fragili a credere in se stessi e a volersi bene".