29/11/2019 06:00:00

Storie belle. I ragazzi delle "Escape rooms" che non sono fuggiti da Trapani

Per la rubrica “Storie belle” oggi vogliamo raccontarvi quella di quattro giovani imprenditori trapanesi: Silvia, Mimmo, Federica e Vito.

Ragazzi che hanno deciso di restare a Trapani e di farlo con un’attività imprenditoriale molto interessante. Delle “escape rooms”. Ovvero una serie di stanze da gioco dove i partecipanti, superando una serie di enigmi, cercano di “evadere” e vincere il gioco superando tutte le prove, il tutto in un tempo limitato di 60 minuti.

Un’attività che ha riscosso un grande successo a Trapani e che ha permesso ai titolari di aprire anche una sede a Palermo. Un bel messaggio di inventiva e passione che, nonostante le limitazioni territoriali, hanno portato questi ragazzi ad affermarsi e a realizzarsi.

Hanno accettato di raccontarsi ai nostri microfoni lanciando anche un messaggio ai giovani trapanesi.

Roberto Valenti

 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439363-ct-19.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596442250-climatizzatore-ago-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif