19/01/2020 04:00:00

Aeroporto di Birgi, ecco il primo volo del drone Falco Xplorer di Leonardo

Il Falco Xplorer, il nuovo velivolo a pilotaggio remoto di Leonardo, "ha effettuato con successo il primo volo di prova". La società annuncia che "il drone è decollato dalla base aerea di Trapani-Birgi, ha volato sul Golfo di Trapani in uno spazio aereo dedicato per circa 60 minuti ed è infine rientrato atterrando in sicurezza". Il nuovo drone, spiega ancora la società, "è stato progettato per assicurare a clienti militari e civili capacità di sorveglianza strategica e può essere offerto sia come sistema integrato sia come servizio completamente gestito e operato da Leonardo".

Il nuovo drone ha una capacità di carico di 350 kg, oltre 24 ore di autonomia e dispone di un collegamento dati satellitare per operazioni fuori dalla copertura radio terrestre. 

Per Leonardo "si tratta di un importante risultato, raggiunto anche grazie al supporto tecnico e ingegneristico fornito dal Reparto Sperimentale di Volo dell'Aeronautica Militare nelle fasi di pianificazione del volo e delle attività collegate". Il Falco Xplorer è stato presentato per la prima volta al Salone aerospaziale di Parigi dello scorso anno, dove fu mostrato anche al premier Giuseppe Conte. "E' progettato da Leonardo, dalla fusoliera alla suite di sensori, al sistema di missione e alla stazione di controllo a terra".