14/02/2020 20:11:00

Marsala 2020, il passo indietro di Nicola Fici. Annuncia il ritiro della sua candidatura

 Passo indietro di Nicola Fici. L'ex consigliere comunale del Pd, infatti, ha annunciato oggi, al "tavolo dei moderati" il ritiro della sua candidatura a Sindaco di Marsala per le prossime elezioni di Maggio.

Fici ha giustificato il suo passo indietro con motivi familiari, ma non ha nascosto il disappunto per non essere riuscito a mettere a punto una coalizione larga di centrosinistra, che comprendesse liste moderate con altre di centrosinistra e di sinistra.

In effetti, era parso un po' ambizioso il tentativo di mettere insieme esponenti politici che sono stati vicini all'attuale amministrazione con altri che invece ne sono stati sempre distanti.

E le diffidenze reciproche a quanto pare non sono state superate. Inoltre Fici ha perso l'appoggio di Paolo Ruggieri e di Diventerà Bellissima che convergono su Giulia Adamo. 

Chissà, forse quella di Fici è una tattica. Ma a tre mesi dalle elezioni, non è tempo di tatticismi. 

Al momento, pertanto, il quadro delle candidature è così composto. Giulia Adamo, per la destra, o chi ne fa le veci, dato che se condannata, a Marzo, dice che non si candiderà. Poi c'è un grande vuoto al centro, che potrebbe essere occupato da Salvatore Ombra, sulle quali si fanno insistenti le pressioni. Mentre sono sempre in tanti a chiedere invano la candidatura all'avvocato Renzo Carini. La Giunta uscente esprimerà un candidato, probabilmente il vice sindaco Agostino Licari o la consigliere Linda Licari.