03/03/2020 09:35:00

Trapani, manifestazione in ricordo del Prefetto Sodano

  Con la manifestazione “Parole, note e...”, la Calcestruzzi Ericina e l'Associazione Libera, Nomi e numeri contro le Mafie hanno ricordato nella Chiesa Santa Maria di Gesù a Trapani il prefetto Fulvio Sodano. All'evento hanno presenziato Maria Sodano e il figlio Andrea.

Alla moglie è toccato il ricordo di Fulvio Sodano, e ha concluso così: "lo Stato non ha mai chiesto scusa”. Tra gli intervenuti l'attuale Prefetto di Trapani Tommaso Ricciardi: "Oggi si lavora grazie a quello che lui ha lasciato".

«La storia di Sodano è una storia emblematica di dedizione al servizio dello Stato per il bene della collettività ed in più rappresenta il simbolo di quella lotta di una parte dello Stato contro soggetti che pur essendovi dentro fanno, gli interessi della mafia». Queste le parole del coordinatore provinciale di Libera Salvatore Inguì. «Noi ci rifiutiamo di dire che lo Stato è mafioso - ha continuato - mentre riteniamo che all'interno gli apparati importanti delle istituzioni e dello Stato vi siano soggetti indegni di essere considerati suoi rappresentanti. Sodano rappresenta la parte buona di uno Stato che ha voluto stare vicino ai cittadini pagando anche care conseguenze. Ma il messaggio che deve pervenire ai giovani e che si può cambiare, si deve cambiare, è possibile e, quindi non è vero che le cose non cambieranno.