11/05/2020 10:28:00

Lunedì tragico a Trapani, due morti in poche ore. Un uomo investito e uno suicida

Si è aperta in maniera drammatica la settimana per la città di Trapani, che registra due morti nel giro di poche ore.

Un vigile urbano si è suicidato lanciandosi dal balcone della propria abitazione. Un altro uomo è morto investito da un'auto in via Fardelle, e qui le cause sono ancora poco chiare.


Aveva 39 anni il vigile urbano di Trapani che nella notte si è buttato dal balcone di casa. La tragedia è avvenuta in via Villa San Giovanni, nel territorio di Casa Santa.


La moglie non si è accorta di niente. Era a letto e stava dormendo. A dare l'allarme, intorno alle 7,30, gli abitanti del palazzo di fronte. Sul posto la Polizia di Trapani che sta indagando sui motivi che stanno dietro alla decisione dell'uomo di farla finita.
Sembra remota invece la possibilità che l'altro decesso avvenuto in città possa essere un suicidio, ma i Carabinieri stanno indagando ad ampio raggio.

L'uomo, le cui generalità non sono ancora state rese note, aveva 53 anni. E' stato investito e ucciso da un'auto in via Fardella, una delle arterie principali della città.

La dinamica, tuttavia è ancora poco chiara. Sembra, infatti, che la vittima era distesa sull’asfalto quando è stata investita dall’auto.  A dare l’allarme sarebbe stato il conducente, il quale, come accertato dai test, non era alla guida sotto effetto di alcol o droga.


La vicenda è tutta da decifrare, e del caso si stanno occupando i Carabinieri che stanno anche esaminando le immagini della videosorveglianza.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600962370-iniziamo-a-sistemare-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg