12/05/2020 11:07:00

Trapani, è ancora giallo sulla morte di Mario Papa 

 E’ ancora giallo a Trapani sulla morte di Mario Papa di 53 anni travolto da un’auto nella centralissima via Fardella. La tragedia si è consumata nella notte tra domenica e lunedì.

Per stabilire le effettive cause del decesso è stata disposta l’autopsia che verrà eseguita domani. L’uomo, infatti, era disteso sull’asfalto quando è stato investito dalla macchina.

Forse era ubriaco, forse era stato colto da malore. Quando sono scattati i soccorsi per Mario Papa ormai non c’era più niente da fare. A dare l’allarme è stato il conducente che ha fermato una pattuglia de La Vigilanza impegnato nei servizi di controllo delle attività commerciali.

In via Fardella poi sono giunti i carabinieri chiamati a far luce sulla vicenda. Una volta eseguito l'esame autoptico i militari dell'Arma potrebbe avere ulteriori elementi per dare la giusta chiave di lettura ad una vicenda ancora tutta da decifrare.

Mario Papa era pregiudicato, e noto alle forze dell'ordine. Ad esempio, nel 2013 i carabinieri della Compagnia di Trapani lo avevano arrestato con l'accusa di evasione, resistenza a pubblico ufficiale, ingiurie e danneggiamento. Nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari si era recato al «Cafè Noir», in via Fardella, dove - in preda ai fumi dell'alcool - aveva cominciato ad inveire contro il proprietario, spaventando i clienti. Da lì poi la situazione era degenerata. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439363-ct-19.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596442250-climatizzatore-ago-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif