16/10/2020 20:00:00

Erice, abbandonano i rifiuti in strada. Individuati e multati 66 cittadini


A Erice continua la caccia a chi abbadona i rifiuti in lungo e in largo nel territorio comunale. Prosegue, infatti, l’attività di controllo sul territorio ericino, disposta dall’amministrazione comunale e finalizzata a combattere l’abbandono indiscriminato di rifiuti e della formazione di microdiscariche.

I controlli, effettuati dal Nucleo Tutela Ambientale della Polizia Municipale tramite l’installazione di moderni sistemi di videosorveglianza nelle zone più sensibili del territorio, hanno portato finora all’individuazione di 66 trasgressori. L’attività di controllo proseguirà in maniera incessante.
«Non c’è più spazio per la tolleranza nei confronti di chi non rispetta il decoro urbano e, dunque, anche la collettività – commenta l’assessore alla Polizia Municipale-Ecologia e Ambiente, Vincenzo Giuseppe Di Marco -. Per questo abbiamo deciso, nonostante la cronica carenza di organico della Polizia Municipale (che ringraziamo), di proseguire con il monitoraggio delle zone più sensibili tramite l’uso di moderni sistemi di videosorveglianza che consentono di individuare i trasgressori. Coloro i quali sono stati sorpresi a comportarsi in maniera incivile saranno sanzionati».

«Abbiamo deciso di mettere a disposizione un breve video che mostra l’inciviltà e la brutalità di chi è stato sorpreso ad abbandonare rifiuti di qualsiasi genere per il territorio ericino – aggiunge la sindaca, Daniela Toscano -. Speriamo che la visione dello stesso potrà in qualche modo non solo alzare la soglia dell’attenzione sul tema, ma anche scoraggiare il perpetrarsi di tali inqualificabili infrazioni».