30/10/2020 02:05:00

I medaglioni devozionali dell'ex Provincia esposti al Museo Pepoli

I 28 medaglioni devozionali di metallo prezioso, di proprietà del Libero consorzio comunale di Trapani, realizzati da orafi siciliani, e risalenti per lo più alla fine del XVII e inizio XVIII secolo, fin qui custoditi presso un istituto bancario locale, sono stati consegnati al Direttore del Museo “A. Pepoli” di Trapani , dr. Garufi, e saranno presto esposti al pubblico per consentirne la fruizione alla collettività.

Si tratta di una preziosa collezione di gioielli per lo più di tipo devozionale, i cui soggetti dipinti a smalto sono tutti riconducibili a forme di culto fortemente radicate nel territorio siciliano .

Il dott. Cerami sente di ringraziare pubblicamente il Direttore del Museo Pepoli e il Dirigente del Dipartimento regionale dei Beni Culturali che hanno condiviso lo spirito che anima l’accordo di collaborazione sottoscritto tra i due Enti con una durata di 5 anni, rinnovabile, che è quello di assicurare la conservazione, la custodia e la pubblica fruizione dei beni del LCC di Trapani nella Sala “ Mirabilia” e di contribuire ad arricchire l’offerta culturale del Museo che custodisce già una pregevole collezione di
oreficeria siciliana. Questa iniziativa, continua il dott. Cerami, si inserisce nell’ambito del processo di valorizzazione dei beni di proprietà dell’Ente, avviato sin da suo insediamento e rappresenta un modo per rendere accessibile alla fruizione della comunità Trapanese, e non solo, un patrimonio che appartiene alla collettività.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1605107467-alza-la-tua-visione.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1606153434-black-friday.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1606118777-novembre-2020.gif