10/01/2021 17:31:00

Netta sconfitta per il Trapani Basket a Verona, piegato con il punteggio di 88 a 74

 

In veneto, nel match valido per la 12ª giornata del campionato,  arriva una sconfitta per la Pallacanestro Trapani che ha perso il confronto con la Tezenis Verona con il punteggio finale 88 a 74. Una partita sempre in salita per i granata, che hanno sofferto la maggiore fisicità dei padroni di casa. Ottime poi le percentuali degli scaligeri che nella parte offensiva del campo sono stati incontrastabili per la difesa trapanese. Top scorer per la 2B Control Trapani Marco Mollura, autore di 19 punti. Nel prossimo incontro il Trapani dovrà vedersela controil fanalino di coda Bergamo.

 

Il tabellino della gara:

Parziali: (27-21; 53-40; 79-60; 88-74).

 

Tezenis Verona: Severini 19 (5/7 da tre), Jones 17 (3/4, 2/6), Greene 16 (4/6, 2/6), Candussi 14 (5/6, 0/1), Colussa 10 (2/4, 2/3), Janelidze 6 (3/4), Tomassini 4 (2/3, 0/2), Guglielmi 2 (1/1, 0/1), Beghini, Caroti ne, Tondini ne, Calvi ne.

Allenatore: Andrea Diana.

 

2B Control Trapani: Mollura 18 (3/9, 3/5), Corbett 10 (2/5, 2/3), Palermo 10 (3/5, 1/4), Miller 9 (2/3, 1/1), Spizzichini 7 (2/3, 1/4), Adeola 6 (3/7), Tartamella 6 (2/3), Erkmaa 4 (1/4, 0/2), Pianegonda 4 (1/1), Basciano (0/1 da tre), Piarchak.

Allenatore: Daniele Parente.

 

Arbitri: Caforio, Gagno, Patti.

 

Note: Gara a porte chiuse.

 

 

Gronaca del match:

 

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Palermo, Corbett, Spizzichini, Miller e Mollura. Diana risponde con Tomassini, Greene, Jones, Severini e Candussi. Il primo canestro della Spizzichini, mentre in lunetta Jones fa uno su due. Corbett e Greene segnano dalla lunga distanza. Al canestro di Jones, seguono le bombe di Spizzichini e Severini. Tomassini con un arresto e tiro dalla media e Jones portano i padroni di casa sul +6. Miller accorcia le distanze con una tripla, ma dalla stessa distanza è preciso anche Jones. Palermo e Candussi realizzano dall’area, mentre Miller schiaccia il -4 (6’ 19-15). Severini mette una bomba, Candussi si alza da sotto e coach Parente è costretto al time-out (7’ 24-15). Alla ripresa Corbett trova la penetrazione vincente, mentre Mollura appoggia prima al vetro e poi realizza dalla media il -3, che portano Diana al minuto di sospensione (9’ 24-21). La frazione di gioco termina con la tripla allo scadere di Colussa: al 10’ 27-21.

 

2° QUARTO: Candussi fa tre su quattro dalla lunetta, mentre Mollura e Severini realizzano da tre punti. Greene realizza dalla media distanza e porta i veronesi in vantaggio in doppia cifra (13’ 35-24). Spizzichini va a segno da sotto, mentre Candussi dalla media è chirurgico. Janelidze schiaccia e coach Parente chiama time-out (14’ 39-26). Adeola si butta dentro per il -11, Palermo e Candussi concretizzano un gioco da tre punti e poi ancora il playmaker granata realizza da sotto. Greene realizza prima dalla lunetta e poi in transizione, mentre Gugliermi si iscrive a referto. Jones fa uno su due al tiro libero, al contrario di Tartamella che li realizza entrambi. Mollura scaglia la bomba che porta Diana al time-out (19’ 49-38). Severini mette a segno i liberi, Pianegonda trova la penetrazione vincente mentre Janelizde realizza allo scadere: all’intervallo punteggio 53-40.

 

3° QUARTO: Miller fa uno su due dalla lunetta, Candussi dalla media realizza, mentre Palermo mette a segno una bomba. Severini e Corbett realizzano da tre punti, Jones porta a conclusione il coast to coast, mentre Miller concretizza un gioco da tre punti (23’ 63-51). Jones realizza una tripla, Corbett accorcia le distanze, ma Greene mette a segno la bomba del +17. Mollura fa due su due al tiro libero, Janelidze realizza allo scadere dei ventiquattro secondi, Greene sale a quota tredici e fissa il nuovo massimo vantaggio (27’ 73-54). Jones, Severini, Erkmaa e Pianegonda piazzano un percorso netto dalla lunetta, Colussa realizza da sotto ed il quarto termina 79-60.

 

4° QUARTO: Mollura e Colussa si alzano da tre punti, Adeola realizza quattro punti di fila che portano Diana al time-out (32’ 82-67). Mollura e Tartamella portano Trapani sul -12, mentre Colussa interrompe il break granata. Tomassini e Tartamella realizzano da sotto, Mollura è preciso dalla media, ma la penetrazione di Greene chiude la partita a due minuti dal termine. La gara finisce con il punteggio 88-74.

 

Giovanni Ingoglia



https://www.tp24.it/immagini_banner/1610553036-apparecchi-acustici.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610438866-mr02.gif