28/02/2021 09:41:00

Scoperto a Mazara il primo caso di variante "sudafricana" del Covid in Sicilia

Dopo tanti casi sospetti adesso c'è il primo caso ufficiale e certo. La variante "sudafricana" del coronavirus sbarca in Sicilia, è stata riscontrata in un paziente Covid a Mazara del Vallo. 

 Si tratta di un marittimo di 32 anni rientrato da un viaggio di lavoro in Africa di due mesi, dove ha lavorato a bordo di una piattaforma petrolifera.

L'uomo è rientrato in Italia il 10 Febbraio dalla Guinea Equatoriale. Al tampone all'aeroporto di Palermo era negativo. Poi, però, nella sua villetta ha accusato tosse e febbre e il 15 Febbraio c'è stato un nuovo tampone, questa volta positivo. Dato che ritornava dall'Africa il suo tampone è stato inviato al laboratorio di Palermo per le verifiche del caso ed è stata accertata la presenza della temuta variante sudafricana del virus. Anche la moglie è positiva.

Due settimane fa c'era stato invece un falso allarme per un missionario di ritorno dalla Tanzania e ricoverato al Covid Hospital di Partinico.