10/06/2021 18:59:00

La Sicilia sospende AstraZeneca per chi ha meno di 60 anni

La Sicilia sospende la somministrazione del vaccino AstraZeneca per le persone con meno di 60 anni.

E' quanto si apprende da una circolare del dirigente generale del Dasoe ad interim, Mario La Rocca. Il Dasoe che fa capo all’assessorato alla Salute è il Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico.

“Alla luce delle recenti notizie di stampa – si legge – relative alle posizioni assunte dal Presidente del Comitato Tecnico Scientifico, in riferimento al bilancio rischi-benefici, circa la somministrazione del vaccino Vaxzevria ai soggetti di età inferiore ai 60 anni, e in attesa di un pronunciamento ufficiale da parte del medesimo organo, si dispone in via cautelativa la sospensione con effetto immediato della somministrazione del vaccino AstraZeneca a tutti i cittadini di età inferiore ai 60 anni”.

La sospensione riguarda le prime dosi, in seguito alle quali si sono verificati i rari eventi di trombosi, e non le seconde dosi. Quindi chi ha già ricevuto la prima dose di AstraZeneca potrà avere somministrata la seconda.  “Resta ferma, tuttavia, in assenza di evidenza scientifica contraria, la possibilità di procedere con l’inoculo della seconda dose di vaccino a quanti ne abbiano diritto”, si legge ancora nella circolare.

 



Finanza Agevolata | 2021-06-14 10:37:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Bando INAIL 2020. Lo sportello è aperto!

Il bando INAIL 2020 per il 2021 consente alle aziende di ottenere un contributo a fondo perduto del 65% fino a 130.000 euro (oltre l’iva) per investimenti aziendali quali presse, centri di lavoro, robot, muletti, che contribuiscano a...