24/07/2021 06:00:00

Rassegne culturali, cinema, musica e teatro. Cosa c'è nel fine settimana in provincia di Trapani

Entrano nel vivo i cartelloni estivi del Trapanese. Ci sono comuni con manifestazioni già collaudate e programmate sin dall'inizio dell'estate come San Vito Lo Capo, altri come Marsala che hanno presentato la rassegna estiva solo qualche giorno fa. Questo fine settimana si entra nel vivo con le rassegne musicali, letterarie, ma anche con la musica e le mostre. Tante le cose da vedere e seguire nei 24 comuni della provincia. Ecco cosa si può fare oggi e domani: 

 Mazara -  Secondo appuntamento con “Un Mediterraneo di Letture” – la rassegna letteraria organizzata dalla Power Sound Service in collaborazione con l’Associazione Culturale ‘Ciuri’ e il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo - sabato 24 luglio, con inizio alle ore 21.30 al Complesso Monumentale Filippo Corridoni. Ospite dell’appuntamento sarà Carmelo Sardo, che presenterà il suo nuovo libro dal titolo ”L'arte della salvezza. Storia favolosa di Marck Art”, con la prefazione di Gaetano Savatteri.  favola di Marck Art, le cui opere ora affascinano e conquistano i più grandi collezionisti italiani.

Marsala - “C’era una volta… A Marsala”, è il nome del concerto-tributo al maestro Ennio Morricone che sarà eseguito domenica 25 luglio, dalle ore 19.30, alla Plateia Aelia (Decumano Massimo) dai musicisti Gino De Vita, alla chitarra, ed Enzo Toscano, al violoncello. Si tratta dell’appuntamento d’esordio della Rassegna Culturale di Musica e Libri “Loft Cultura”, organizzata dall’Associazione Culturale ‘Ciuri’ con il patrocinio della Regione Siciliana – Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana - del Comune di Marsala e del Parco Archeologico Lilibeo Marsala. L'associazione culturale e musicale "I Colori della Musica" presenta, domenica 25 luglio alle ore 21.00, nell'Atrio del Palazzo Comunale di Marsala, l'evento musicale "Ciak...che musica" che vedrà protagonisti il rinomato gruppo dei Movie Group. L'evento nasce dalla ricorrenza del primo anniversario di morte del grande M° Ennio Morricone. Il Movie Group infatti eseguirà dal vivo tutte le più belle colonne sonore dei film e verranno anche proiettate le più belle scene.

Per la Rassegna La Vita: L’opera teatrale Mater-Matri andrà in scena domenica 15 luglio, al Complesso Monumentale San Pietro di Marsala. Mater Matri di Giacomo Bonagiuso che ha come finalità quella di sensibilizzare la pubblica opinione sulle criticità che sono connesse in tema di diritti e servizi con la gestione dei diversamente abili e delle loro priorità. La cosiddetta normalità di chi vive a contatto con i portatori di un handicap grave o gravissimo risulta trasformata totalmente, e questo spettacolo comunica al pubblico questa situazione. Le donne del Progetto Madres non credono di essere speciali, ma sono certe che il racconto della loro esperienza di vita possa essere d’aiuto a chiunque nella società si trovasse a dover lottare contro indifferenza e la cronica carenza di risorse o di sensibilità o di attenzione; a chiunque venisse considerato portatore di un “problema”, e non di una dignità. MATER-MATRI non è una storia straordinaria, ma una storia di quotidiana passione, amore, sconforto, sorriso, energia, consapevolezza, stanchezza, disperazione, speranza, lotta, sacrificio e vita. Sono le nostre storie di madri che non hanno “un problema”, come spesso ci viene detto. Hanno dei figli. E i figli non sono problemi. Sono figli, almeno per le madri. Sono persone che noi madri abbiamo voluto con tutta la forza che solo una madre può avere, e che necessitano della nostra abnegazione.

San Vito Lo Capo - Il musicista Roy Paci e l’attrice Antonella Attili arrivano alla 13a edizione di SiciliAmbiente che si svolge fino al 24 luglio a San Vito Lo Capo. Il Festival diretto da Antonio Bellia, con la direzione organizzativa di Sheila Melosu, è da sempre un importante punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per il cinema legato alle tematiche ambientali, ai diritti umani, allo sviluppo sostenibile e alla biodiversità. Sabato 24 luglio a chiusura della 13a edizione ospite d’onore quest’anno l’attrice Antonella Attili, vista di recente al cinema in Tolo Tolo di Checco Zalone e in tv in Màkari, ambientata proprio a San Vito Lo Capo, che terrà il reading “Tra Diritti e Ambiente” con una serie di letture a tema ambientale da lei interpretate durante la serata finale.

Marettimo - Oggi il gran finale del Marettimo Italian Film Fest, il festival dedicato al cinema italiano e al mare che si chiude con l’assegnazione dei riconoscimenti del Premio Stella Maris. L’appuntamento, che si avvale della direzione artistica di Pupi Avati, è organizzato dall’Associazione culturale SoleMar-Eventi e vede protagonista il cinema, con le proiezioni di documentari, film e cortometraggi a cielo aperto, ma anche incontri dedicati all’ambiente e al mare. Palcoscenico d’eccezione l’isola di Marettimo che, con i suoi 53.992 ettari, è la più grande Riserva marina d'Europa. Domani, sabato 24 luglio, alle 21:30 al porto di Marettimo la consegna dei premi Stella Maris, assegnati ai lungometraggi, ai cortometraggi e ai documentari di produzione italiana che raccontano il mare in ogni sua sfaccettatura, ma anche agli attori più votati. A giudicare le proiezioni in concorso una giuria tecnica presieduta da Luciano Sovena, produttore cinematografico ed ex presidente di Lazio Film Commission e composta da Michele Placido, Fabrizio Romano, Nicoletta Romanoff, Federica Luna Vincenti, Ester Pantano e Gigi Marzullo. La cerimonia di premiazione sarà condotta dall’attrice e conduttrice televisiva Giulia Arena. Madrina della serata sarà Martina Sambucini, miss Italia 2020. Tra gli ospiti Roy Paci, Sasà Salvaggio e Agostino Penna, il cantante vincitore del “Tale e Quale Show” 2019.

Trapani - Al Luglio Musicale Trapanese l’omaggio al tenore Giuseppe Di Stefano con una serata di Gala - Sabato 24 luglio, alle ore 21.30, si darà il via al Gala “Di Stefano”: un concerto che vede protagonisti il baritono Nicola Alaimo, il mezzosoprano Chiara Amarù, il tenore Leonardo Cortellazzi, il basso Luca Tittoto e il baritono Salvatore Grigolo. Ognuno porterà un suo “cavallo di battaglia” e sarà accompagnato dall’Orchestra del Luglio Musicale Trapanese diretta da Francesco Ommassini. La serata, presentata dalla figlia di Francesco Braschi, Sabina, sarà anche l’occasione per ascoltare i vincitori dell’ultima edizione del Concorso rilanciato, dopo più di dieci anni di pausa, dal Luglio Musicale nell’anno del centenario della nascita del tenore Di Stefano, organizzando la XVI edizione, che si è svolta dal 24 al 27 giugno 2021 al Teatro Ariston di Trapani. Ad aggiudicarsi il primo premio è stata Giulia Mazzola, classe 1996, convincendo la giuria del Concorso eseguendo “Chi il bel sogno di Doretta” da La Rondine di Giacomo Puccini e “Caro nome” da Rigoletto di Giuseppe Verdi. Con lei sul palco ci saranno anche il tenore Giuseppe Infantino, secondo classificato, e il mezzosoprano Antonella Di Giacinto e il soprano giapponese e Kaori Yamada, che hanno condiviso il terzo posto con un ex aequo.

Gibellina - Orestiadi - Sabato 24 luglio (ore 21.00) andrà in scena in prima nazionale “Ezechiele 43,11 / Italia” di Salvatore Cannova con Irene Cangemi, Noemi Scaffidi, Giuseppe Lino, Francesco Raffaele, progetto che ha ricevuto la Menzione speciale #cittàlaboratorio 2021 giovani artisti siciliani - Città di Gibellina per la visionarietà e l’originalità del linguaggio usato nell’immaginare un apocalittico futuro, che ci porta, soprattutto dopo questo periodo così terribile vissuto da tutti, ad interrogarci più a fondo sul senso della vita sociale, dei rapporti di convivenza e coesistenza civile. Ad anticipare lo spettacolo di sabato, alle ore 18.30, spazio alla tavola rotonda con RAC - regist_a confronto, la prima associazione di categoria dei registi teatrali. Interverranno: Guido Valdini, Giuliano Scarpinato, Filippo Renda, Giuseppe Cutino, Claudia Puglisi, Giuseppe Massa, Alfio Scuderi. R.A.C. (Regist_a confronto), eÌ€ la prima associazione di categoria per registe e registi teatrali in Italia. Nata in seno all’emergenza covid 19 come spazio di confronto e dibattito, R.A.C. si pone l’obiettivo di promuovere una ridefinizione dei presupposti deontologici del lavoro di regia.

 



Cultura | 2021-09-19 07:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Oggi si chiude a Palermo "Una Marina di Libri"

 Oggi, domenica 19 settembre ultima giornata della dodicesima edizione di "Una Marina di Libri", il Festival dell'editoria indipendente che quest'anno si svolge a Villa Filippina di Palermo. Anche domenica sarà possibile...

  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1632204992-istituzionale-7-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631711435-settembre-sconto-in-fattura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631607232-glocalsud.gif
<