×
 
 
13/01/2022 16:00:00

Sicurezza stradale, da luglio 2022 sarà obbligatoria la scatola nera sulle auto

 La scatola nera diventa obbligatoria su tutti i veicoli. Da luglio 2022 come previsto dal regolamento europeo 2019/2144, la scatola nera, dal nome che si dà a quella degli aerei, servirà ad acquisire e registrare i parametri del veicolo in caso di incidente. L'obbligo riguarderà tutti i veicoli di nuova immatricolazione.

Assieme a questa novità lo stesso regolamento prevede l’ulteriore sviluppo e implementazione della frenata automatica Intelligent Spees Assistanze (Isa). Una serie di prescrizioni dunque che rientrano nell’iniziativa delle istituzioni comunitarie Vision Zero che ha l’obiettivo di ridurre il numero di incidenti, e di conseguenze feriti e morti causati dai sinistri entro il 2050.

Il testo legislativo europeo è chiaro, le registrazioni della scatola nera devono essere anonime e in un intervallo temporale limitato, quello necessario a ricostruire la dinamica del sinistro.

La scatola verrà installata sotto il sedile del guidatore, fissata al telaio dell’auto o degli altri mezzi. Lo strumento registrerà e cancellerà costantemente le informazioni di un certo periodo senza acquisire immagini o suoni.

Nel caso si verifichi un incidente, il dispositivo registra velocità, accelerazioni, decelerazioni, attivazione degli airbag, ricorso alle cinture di sicurezza, posizione dello sterzo nei 30 secondi precedenti l’impatto e nei 5 secondi successivi. Spetterà alle forze dell’ordine scaricare i dati della scatola nera tramite un computer ed esaminarle per ricostruire la dinamica senza che siano indicati nomi e volti della persona alla guida del mezzo.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1659190307-fotovoltaico.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1659089920-inaugurazione.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1659434239-pizzeria-ristorante.gif
<