×
 
 
23/06/2022 15:15:00

Lavoro. Analisi senza soluzioni del Pd di Marsala

Si fa veramente fatica a comprendere che la classe politica analizzi solamente e non dia soluzioni.

Si viene a conoscenza che il circolo online del PD lilibetano in un Agorà democratica sul tema "lavoro" ne discute con il ministro del lavoro A. Orlando.

Al termine è prodotto un documento che recita: "Quando si parla di lavoro a nessuno deve sfuggire quanto scritto nella nostra Costituzione. Prima parte articolo 1 “ L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro”; articolo 4 “La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo la propria possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società”; articolo 36 “Il lavoratore ha diritto a una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla sua famiglia un’esistenza libera e dignitosa”.Chiunque ha avuto la possibilità di seguire la discussione in questa Agorà ha potuto constatare quanto sia complessa la realtà che rotea intorno al mondo del lavoro e quanto sia difficile individuare, trovare e creare le condizioni e le misure adatte per ricondurlo nell’alveo dei principi e dei valori indicati dalla nostra Carta costituzionale[...].Lo stesso ministro Orlando durante il dibattito aveva incaricato il suo segretario di prendere appunti e di raccogliere spunti, suggerimenti e anche critiche da parte degli intervenuti. Verso la fine del dibattito, durato due ore e condotto con grande bravura da Luana, una giovane componente del circolo, ha risposto a tutte le osservazioni mettendo in risalto le difficoltà cui il suo ministero va quotidianamente incontro".

Assodato che si conosce la Carta, ma da chi è stata classe dirigente della città che è stata bocciata dalla stessa alle urne, si attendono indicazioni che alla luce dell'atto conclusivo non ci sono state. Ne viene in mente una: la formazione, nella sanità, ristorazione, manifatturiero, utilizzando in parte il RdC e successivamente come contributo progressivo in relazione al reddito per affrontare il costo dell'affitto per le persone che si devono trasferire il cui reddito non raggiunge i 1700€ netti mensili, ovviamente temporaneo altrimenti addio uguaglianza a proposito di Costituzione.

Poi si trova preoccupante allorquando si afferma che è alta la contribuzione previdenziale del 33%,se il 9 sono tributi assistenziali e a proposito di lavoro si rammentano quelli per la disoccupazione e la maternità. Oppure perché non chiedere al ministro il sostegno alla proposta di legge anti delocalizzazioni formulata dal basso dagli operai della GKN che propone per salvaguardare la continuità produttiva dello stabilimento, considerandolo un patrimonio collettivo e un valore aggiunto per il territorio, il diritto di prelazione dello Stato, attraverso Cdp o eventualmente da cooperative di lavoratori e anche di rilevare le aziende dell’automotive dismesse o in ristrutturazione, per creare una unica filiera per produzione di mezzi pubblici ecosostenibili, per la conversione ambientale del grande trasporto urbano ed extraurbano, ferroviario, marittimo, su strada e aereo,sfruttando il Pnnr. La norma prevista in sede di bilancio 2022 è una autobotte nella siccità del mondo occupazionale, perché riguarda le imprese con almeno 250 lavoratori e la decisione di licenziare come minimo 50 anime.Altrimenti si farà fatica a comprendere seppur lodevole l'ennesima discussione senza costrutto. Ad Maiora Semper.


Vittorio Alfieri 



L'Alfiere | 2022-08-15 11:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Un consiglio ai genitori di Alex

 Leggo con le lacrime agli occhi l'articolo di Egidio Morici che narra la storia di due genitori che hanno un figlio autistico, Alex, da poco maggiorenne. Per una comprensione della disabilità si riportano i sintomi della patologia: i...

L'Alfiere | 2022-08-12 14:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

I migranti di ieri e di oggi (e i comizi elettorali)

 I migranti. Ovviamente la gestione di queste anime è centrale nell'agenda politica nazionale e dei comizi elettorali. Il fenomeno della migrazione per motivi economici l'hanno vissuto i nostri connazionali nel secondo dopoguerra...

  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1659427735-sconto-cena.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1654783369-sconto-sui-solari.gif
<