×
 
 
10/08/2022 06:00:00

Lo Curto: "Così ho aiutato Misiliscemi. Comune piccolo ma strategico"

E’ un comune nuovo. Piccolo sì, ma già strategico. E’ Misiliscemi, nato per volontà degli abitanti delle frazioni che prima appartenevano a Trapani. Una voglia di autonomia sostenuta sin dall’inizio da Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Ars uscente e ricandidata alle prossime elezioni regionali del 25 Settembre.

Nel corso di questo mandato la deputata regionale ha sostenuto le iniziative per la nascita del nuovo Comune. Un sostegno che è continuato fino agli ultimi giorni di legislatura.


“Nell’ultima finanziaria infatti ho fatto inserire 300 mila euro per la progettazione del parco urbano di Misiliscemi, a cui gli abitanti tengono molto”. In più sono stati inseriti, sempre su proposta di Lo Curto, 200 mila euro per gli arredi e gli strumenti necessari nel Municipio.

 

  


Misiliscemi va al voto in autunno, grazie all’emendamento presentato dalla capogruppo Udc all’Ars. “La mia gioia è tanta per i cittadini che hanno espresso la volontà di staccarsi da Trapani le cui amministrazioni comunali hanno lasciato soli questi territori e gli abitanti. Si formerà una nuova classe dirigente dalle elezioni di Misiliscemi”. Un piccolo ma strategico Comune, perchè al suo interno ricade l’aeroporto di Trapani Birgi.


“C’è la straordinaria capacità di questo territorio di essere centrale nella strategia dello sviluppo economico della provincia. Sono orgogliosa di questo percorso anche perchè ho fatto inserire 4 milioni di euro per consentire nel 2024 la continuità del rapporto con Ryanair. Ho ascoltato il presidente di Airgest, Salvatore Ombra, e in Regione abbiamo studiato la strategia per il finanziamento dell’attività del nostro aeroporto, volano per lo sviluppo del territorio”, aggiunge Lo Curto. Un sostegno che continuerà anche nei prossimi anni.

(Spazio autogestito)
 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1662538580-t-cross-e-t-roc.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663624496-7-di-10.jpg
<