×
 
 
22/09/2022 09:17:00

A Marsala da oggi chi abbandona i rifiuti avrà sequestrata l'auto 

A Marsala da oggi chi abbandona i riifuti avrà sequestrata l'auto.

E' un'iniziativa, l'ennesima, dell'Amministrazione Comunale, per tentare di arginare il dilagante fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, con le contrade piene di discariche (e in realtà anche il centro non è messo male ...). 

Il sequestro del mezzo è di tipo cautelativo. In pratica, se qualcuno viene sorpreso a buttare rifiuti per strada, la polizia municipale gli sequestra il mezzo utilizzato per farlo, e verrà restituito solo dopo il pagamento della sanzione. 

Marsala è il primo Comune ad applicare questo provvedimento in Sicilia, che è di difficile attuazione, dato che, per sequestrare il mezzo, bisogna quanto meno riprenderlo, e le telecamere non sembrano funzionare benissimo. 

La città è sporca. Il Sindaco Massimo Grillo, tuttavia, in una nota dice che "il Comune di Marsala ha messo in campo notevoli azioni di contrasto all’abbandono dei rifiuti, raggiungendo risultati significativi e concreti".

Circa il contrasto all'abbandono dei rifiuti dal Comune In particolare: ci sono 3 squadre di operatori, a ciò dedicate, che ogni giorno rimuovono oltre 50 micro-discariche; 60 telecamere di videosorveglianza sono posizionate in punti strategici; 1.120 sanzioni amministrative sono state elevate per violazioni ambientali; sequestro di numerose discariche abusive, su iniziativa della Polizia Municipale, per un totale di 32.000 mq; 23 notizie di reato raccolte dalla polizia municipale per gestione illecita di rifiuti, discariche abusive e illecita combustione di rifiuti; 5 discariche abusive sottoposte a bonifica a spese dei responsabili; sequestro di alcuni veicoli adibiti al trasporto rifiuti e a ciò non autorizzati.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1664527434-istituzionale-ottobre.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1663836639-sf26.gif
<