Quantcast
×
 
 
04/01/2023 10:04:00

"Aveva già tentato di strangolare Maria" 

 Altri aggiornamenti sul femminicidio di Castelvetrano. Ernesto Favara già otto mesi aveva tentato di strangolare la sua giovane moglie, Maria Amatuzzo. Lo rivela oggi il Giornale di Sicilia che ha ascoltato il padre della donna.

In particolare, Favara aveva tentato di strangolarla con una lenza da pesca. E lei era rimasta viva per miracolo. Miracolo che non si è ripetuto, purtroppo, alla vigilia di natale, quando Favara ha uccisio Maria  con 12 coltellate. Lei, una settimana prima, si era trasferita a casa del suo nuovo compagno, il vicino di casa.

"Mia figlia non lo amava più ed era fuggita in una casa famiglia vicino Selinunte. Aveva tentato di ucciderla e non capisco perché dopo questo episodio grave, nessuno ha fatto nulla" racconta Matteo Amatuzzo. "Io le avevo detto di venire a stare con me - continua - perchè vivo da solo, ma lei ha insistito per andare in una casa famiglia, perchè sapeva che ero contrario a quel matrimonio: quell'uomo poteva essere suo nonno". Secondo Matteo Amatuzzo era stata presentata denuncia per il tentativo di strangolamento, poi ritirata. 

 



Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...