Quantcast
×
 
 
25/05/2023 12:00:00

Trapani, si rinnova il Comitato del Centro Storico 

Nuove nomine all’interno dello storico Comitato trapanese, l’associazione spontanea di cittadini residenti, proprietari di immobili e strutture ricettive e piccoli esercenti, fondato oltre 10 anni fa per tutelare gli interessi dei cittadini e per promuovere una maggiore valorizzazione del centro storico. I soci fondatori si sono riuniti, insieme ad altri 35 aderenti, per eleggere il nuovo presidente e il nuovo comitato direttivo e depositare le nuove cariche che vanno a sostituire quelle precedenti registrate nell’Atto costitutivo e nello Statuto dell’associazione depositate nel 2013.

ll Comitato, in linea proprio con gli obiettivi del suo Statuto, intende proseguire il suo impegno a pianificare incontri e proposte con le Pubbliche Amministrazioni per tutte le materie riguardanti gli interessi e la qualità della vita dei residenti del centro storico di Trapani. “Siamo attivi da oltre 10 anni con l’obiettivo di tutelare gli interessi e la qualità della vita di chi vive in questa zona di Trapani. Tante le problematiche della nostra area: dalla convivenza tra residenti e locali notturni, alla ZTL, fino ai parcheggi, la viabilità, la sicurezza delle vie del centro e il sistema di videosorveglianza, ma anche la fruibilità delle zone pedonali, come per esempio corso Vittorio Emanuele, via Torrearsa, Via Garibaldi. Oltre a inseguire rimedi per i problemi attuali, vogliamo però anche guardare avanti. Cosa vogliamo per il centro storico? Quali le potenzialità e le prospettive di questa zona della città? In questa progettualità vogliamo essere parte in causa e poter dire la nostra”, spiega il neo-presidente e cofondatore del Comitato Alberto Catania, sottolineando come una delle priorità dei cittadini residenti sia sicuramente una regolamentazione seria e sostenibile delle attività economico-ricreative che si svolgono nelle vie del centro.

L’obiettivo, dunque, è diventare punto di riferimento per un dialogo attivo tra amministrazione e cittadinanza nell’interesse di tutti e, soprattutto, nel segno della legalità, non lasciando spazio per zone grigie o iniziative non regolamentate. “Molti residenti del centro storico hanno trovato nel rinnovo delle cariche del comitato un'occasione per ritrovarsi e poter condividere insieme i problemi comuni di chi abita nella parte antica della città: organizzeremo a breve altri incontri per accogliere tutti coloro che non ci hanno potuto raggiungere nella scorsa assemblea. Inoltre, come Consiglio direttivo, siamo aperti a tutte le collaborazioni che la nuova Amministrazione ci proporrà e pronti a segnalare alla stessa le urgenze di chi abita in centro storico", conclude il segretario del Comitato Mauro Titone.

 



Native | 2024-06-20 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Scoprite l’eccellenza del Ristorante Dal Cozzaro

Situato nel pittoresco borgo marinaro di San Vito Lo Capo, il Ristorante Dal Cozzaro è una tappa obbligata per gli amanti della cucina mediterranea. Con una passione profonda per la tradizione siciliana, il Ristorante Dal Cozzaro offre...