Quantcast
×
 
 
18/09/2023 23:00:00

Le politiche migratorie e il fallimento dell'UE...

 Il 'fallimento' dell'UE. "Io se fossi Dio" è un brano di Giorgio Gaber, critico nei confronti dello status quo che dimostra con causticità tutte le incoerenze e il malsano costume che definiscono gli italiani del tempo. Il poliedrico milinase accusa i politici di perseguire soltanto i loro interessi, i borghesi di essere ipocriti, la gente di mostrare violenza e odio gratuiti nei confronti del prossimo e arriva persino a rivolgersi ai brigatisti colpevoli del rapimento e della morte di Aldo Moro. La canzone di denuncia sociale è quanto mai attuale.

Nei giorni passati, Giorgia Meloni e Ursula Von der Leyen, Presidente della Commissione europea si sono recate a Lampedusa per il fenomeno 'strutturale' dell'immigrazione che non è più una 'emergenza'. La presenza delle due istituzioni sull'isola, in seguito ai giorni drammatici con l'hotspot stracolmo, dopo la visita allo stesso e un incontro frugale 'costretto', perché era stato bloccato il corteo d'auto con gli abitanti e il portavoce Giacomo Sferlazzo, ha portato ad una conferenza stampa congiunta.

Inizia la presidente del consiglio che reputa la visita un "Gesto di responsabilità, non di solidarietà, dell'UE verso se stessa" - "qui è in gioco il futuro dell'Europa, la sua capacità d'affrontare le sfide epocali e l'immigrazione lo è". Poi elenca le soluzioni: lotta all'immigrazione illegale, accordi strutturali con i paesi del nordAfrica, missione navale, flussi legali, memorandum Tunisia. Ringrazia i lampedusani per l'accoglienza.

Della Von der Leyen il punto più significativo dei 10 punti risolutivi: "Dobbiamo decidere noi chi entra in Europa, non i trafficanti”. Se esistesse e fossi Dio: avrei evitato la passerella, come rimproverata dai cittadini e le farei presente, nel caso ancora non lo sapesse, che la scienza ha stabilito che tutti gli esseri umani hanno in comune il 99,9% del Dna. Quindi il Dna dimostra che dal punto di vista biologico non esistono le razze. Inoltre, abolirei il reato d'immigrazione clandestina e comunque i naufraghi non lo sono e perché lo diventino è risaputo: Conflitti, Sfruttamento, Siccità, Discriminazione Etnica e Religiosa, la prima responsabilità è occidentale. Alla 'cristiana' Ursula farei cambiare l'idea sui trafficanti che stabiliscono le partenze, dato che i viaggi della speranza avvengono per volere delle persone, famiglie e l'aiuto delle comunità, l'unica selezione per i mercanti è la 'pecunia'. Se fossi Dio farei: flussi legali, corridoi umanitari, salvataggi in mare sempre e comunque, redistribuzione obbligatoria, istruzione e formazione lavorativa a garanzia di un'integrazione 'sana'. Se fossi Dio evitarei il fallimento dell'UE e non solo...

Vittorio Alfieri



Native | 2024-05-29 10:51:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Liuzza compie 45 anni e si rinnova con un nuovo sito web

Liuzza, azienda leader nella distribuzione di prodotti per pasticceria, gelateria, panificazione, pizzeria e ristorazione a Marsala dal 1979, ha da poco rinnovato il suo nuovo volto online, consultabile all'indirizzo www.liuzza.com. In un settore in...

L'Alfiere | 2024-05-29 12:30:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Il Manifesto di Ventotene e le elezioni europee

 Il Manifesto di Ventotene. Nei giorni che stanno precedendo l'elezioni europee, rispetto alle diverse posizioni dei partiti italiani nei riguardi dell'istituzione, per un aiuto alla sua ragione di esistere si è riletto il saggio...