Quantcast
×
 
 
25/09/2023 09:07:00

RM da 1,5T ad Alto Campo vs RM aperta: quale scegliere? Il punto del dr. Marcello Campione 

Le esigenze dei pazienti che devono sottoporsi a una risonanza magnetica sono molteplici e comprendono sia la necessità di un esame accurato per una diagnosi precoce, sia il comfort durante la procedura.
Al Centro Diagnostico Radiologico Campione di Trapani è possibile trovare una RM da 1,5T ad alto campo ad elevata velocità di esecuzione delle indagini con tempo di esecuzione minimo sino a 7 minuti per un tratto di colonna.
Oggi alcuni Pazienti chiedono informazioni sulla RM aperta impropriamente detta “a cielo aperto”.

Vediamo le differenze tra queste due opzioni e come fare la scelta migliore secondo il parere del Dottore Marcello Campione.

La Risonanza magnetica è una tecnica di imaging che utilizza campi magnetici per studiare il corpo umano e le sue componenti anatomiche.
A differenza di altre metodiche radiologiche, come i raggi X o la tomografia computerizzata, la RM non utilizza radiazioni ionizzanti, rendendola sicura per il paziente.

La principale distinzione tra i due tipi di risonanza magnetica è la qualità delle immagini ottenute ed il tempo di esecuzione infatti La RM ad alto campo possiede un campo magnetico più potente in particolare di 1,5 o 3 Tesla, consentendo di ottenere più sequenze ed immagini con maggiore definizione e dettaglio anatomico rispetto ad una RM a magnete aperto che possiede un campo magnetico di bassa intensità di solito compreso tra gli 0,2 e 0,5 Tesla. Sono rare le istallazioni delle apparecchiature con magnete aperto con 1 Tesla perché solitamente presentano un campo magnetico poco omogeneo con immagini non sempre performanti e un costo elevato di acquisto.
Le indagini effettuate con RM ad alto campo consentono una diagnosi più accurata e precoce di eventuali patologie consentendo una valutazione più accurata in particolare delle strutture nervose come encefalo, midollo e radici nervose che invece la RM a magnete aperto non consente non permettendo così agli Specialisti come i Neurologi ed i Neurochirurghi di valutare appieno tali strutture anatomiche.
Inoltre, la RM ad alto campo consente una vasta gamma di esami, tra cui lo studio dell'apparato muscolo-scheletrico, neurologico, toraco-addominale, cardiaco, vascolare e molti altri. Con l'ausilio di mezzi di contrasto, è possibile eseguire anche studi dinamici e volumetrici.

Per quanto riguarda l'encefalo, la Risonanza Magnetica ad alto campo 1,5T consente di effettuare un Angio RM poligono di Willis con tecnica TOF senza mdc, uno studio dinamico dell'ipofisi, nonché una valutazione dettagliata dell'orecchio, delle orbite e del massiccio facciale. Inoltre, è possibile eseguire una spettroscopia RM, un'importante tecnica di imaging che analizza le caratteristiche biochimiche dei tessuti, fornendo ulteriori informazioni diagnostiche.
Per quanto riguarda l'addome, la Risonanza Magnetica ad alto campo 1,5T offre la possibilità di effettuare esami specifici come la tecnica trifasica con mdc per lo studio del fegato, la spettroscopia dell'encefalo, lo studio multiparametrico della prostata, la Colon-RM e la Entero-RM.
Inoltre, è possibile eseguire l'Uro RM, un esame diagnostico per studiare le vie urinarie, e la RM mammaria con mdc ev per la valutazione dei noduli sospetti e anche delle protesi mammarie e dei cavi ascellari.

La RM aperta, pur essendo una soluzione adatta ai pazienti che soffrono di claustrofobia o che preferiscono una maggiore sensazione di apertura durante l'esame, offre immagini meno definite di quelle che si ottengono con la RM ad alto campo con un tempo di esecuzione molto più lungo, infatti mediamente la stessa indagine eseguita con una RM aperta dura il triplo del tempo rispetto ad un RM 1,5T con qualità delle indagini molto più bassa e solo per pochi distretti anatomici, preferibilmente quelli muscolo-scheletrici.

La scelta tra RM aperta e RM ad alto campo è una decisione che richiede una valutazione caso per caso, considerando le esigenze del paziente e le indicazioni cliniche.
Il personale medico specializzato del Centro Diagnostico Radiologico Campione è in grado di fornire anche la possibilità di eseguire indagini in sedazione per garantire un esame diagnostico accurato e confortevole anche ai Pazienti claustrofobici.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il centro al numero di telefono 0923 27001, contattare allo stesso numero via whatsapp o inviare una email all'indirizzo info@radiologiacampione.it.



Native | 2024-05-29 10:51:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Liuzza compie 45 anni e si rinnova con un nuovo sito web

Liuzza, azienda leader nella distribuzione di prodotti per pasticceria, gelateria, panificazione, pizzeria e ristorazione a Marsala dal 1979, ha da poco rinnovato il suo nuovo volto online, consultabile all'indirizzo www.liuzza.com. In un settore in...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1645520330-campione-native.gif