Quantcast
×
 
 
05/02/2024 06:00:00

La settimana sportiva: Erice vince la Coppa Italia di Pallamano; a Trapani si sogna il Basket in A1 ed il Calcio in C

• Pallamano: l'AC Life Style Handball Erice vince a Riccione la Coppa Italia battendo un mai domo Cassano Magnago per 21 a 23. E' il secondo successo consecutivo in Coppa Italia per il sodalizio neroverde guidato, in questa stagione, da Nikola Manojlovic, che si aggiunge alla vittoria dicembrina in SuperCoppa e che rende merito ad una società che grazie all'ottima organizzazione e ad una invidiabile programmazione si pone tra le realtà da battere in questo splendido Campionato di serie A1 femminile. MVP del match Marianela Tarbuch che grazie alle sue reti e ad una classe sopraffina ha giocato la sua migliore partita da quando indossa la maglia delle Arpìe ericine. Adesso testa alla stagione regolare di Campionato e ad i sperati play off che consentirebbero la conquista del primo storico scudetto per l'intera provincia di Trapani. Ma questo, per adesso, è soltanto un obiettivo, vicino si, ma ancora da realizzare.

• Basket: altra vittoria sofferta in trasferta per gli Shark di Coach Daniele Parente che battono Rieti a loro domicilio per 77-80 nell'ultima giornata di stagione regolare. Solo due punti di differenza tra i due roster sono il segnale che i granata del Presidente Antonini hanno ormai la testa alla prossima fase ad orologio dove non si dovrà sbagliare un solo passo se si vorrà abitare la massima serie nella prossima stagione agonistica. Oltre 2.600 abbonamenti sono quanto di meglio si poteva chiedere per sollecitare e responsabilizzare il Team nell'affrontare la fase finale di questa A2 che vedrà avversarie di tutto rispetto e dal sontuoso "Pedigree" come Verona, Trieste o Bologna sponda Fortitudo. Un'avventura che, viste le presenze già confermate del Palailio di certo sarà un grande spettacolo che i tantissimi appassionati di Pallacanestro trapanesi attendevano da troppo tempo e che forse avevano abbandonato le speranze di potersi gustare. Di seguito Coach Daniele Parente in conferenza stampa:

• Calcio: alla fine saranno sette i gol che il Trapani di Mister Alfio Torrisi rifilerà al malcapitato Canicattì nella 26° giornata del girone I di serie D. Una prova di forza in un Provinciale pieno come non mai che certifica l'ottimo stato di forma dei granata, messa in discussione dalle ultime uscite vinte in modo risicato e che avevano fatto pensare ad un momento di difficoltà del Dream Team trapanese. Il riposo del Siracusa parifica il numero di gare giocate tra le due rivali ma pone il Trapani nel gradino più alto della classifica a sette punti di distanza sal sodalizio biancoazzurro ed avvicina sempre più i granata alla vittoria del campionato. In Eccellenza grande vittoria del Mazara di Dino Marino in trasferta a Trapani contro l'Accademia. I canarini, così, si lanciano con forza verso la salvezza che adesso sembra più vicina. Vince anche il Castellammare in trasferta a Sciacca certificando lo spettacolare momento del Team. Ottimo anche il pareggio del Fulgatore in trasferta a Casteldaccia, un punto che muove la classifica e che fa tanto morale. Sconfitte senza appello, invece, per il Mazara 46 in casa contro il Don Carlo Misilmeri e della Folgore in trasferta a Marineo contro l'Oratorio San Ciro e Giorgio. In Promozione buona vittoria del San Vito Lo Capo in tarsferta a Porto Empedocle che, grazie alla sconfitta della capolista San Giorgio Piana, porta il sodalizio sanvitese al secondo posto in classifica a soli due punti dalla vetta. Non ne approfitta il Marsala di Mister Totò Brucculeri che torna a Capo Boeo da San Govanni Gemini con una amara sconfitta per 1-0 mantenendo invariata la distanza dalla capolista. Di seguito gli highlights di Trapani-Canicattì:

• Calcio Femminile: la Virtus Femminile Marsala di Valeria Anteri al Nino Lombardo Angotta pareggia per 1-1 contro il Palermo nel match decisivo di qualificazione alla Finale di Coppa Italia di categoria. Un pareggio dal risultato amaro per le marsalesi perchè la differenza reti premia le rosanero che già giocano la Coppa di serie C. Le incomprensibili regole federali di inizio stagione penalizzano una società come la Virtus Femminile Marsala che sulla sua strada si è trovata una squadra di categoria superiore sicuramente più difficile da battere. 

• Biliardo: il marsalese Emanuel Cucchiara sta meravigliando il mondo del biliardo nazionale. A Calangianus, stessa sede del recente Europeo in cui il campione marsalese ha meritatamente conquistato la medaglia d'argento a squadre, si è giocata nel fine settimana, la terza prova National Billiard Channel ed Emanuel, dopo aver battagliato nelle prove preliminari contro avversari più affermati, entra nel cartellone dei sedicesimi di finale riuscendo a battere grandissimi professionisti come Michelangelo Aniello (già battuto all'europeo), Pierluigi Sagnella e Santi Caratozzolo, qualificandosi per le semifinali di oggi (lunedì ndr) dove incontrerà Alberto Putignano, tutti professionisti affermati che il giovane lilibetano ammirava in Tv e che adesso si trova a dover affrontare con il classico coltello tra i denti.

 



Native | 2024-04-13 12:19:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Le interessanti novità di Cantina Birgi al Vinitaly

Cantina Birgi sarà presente alla 56° edizione del Vinitaly di Verona presso la Hall 2 stand G80, confermando così la sua partecipazione consolidata a questa importante rassegna. La cooperativa trapanese presenterà...