Quantcast
×
 
 
04/03/2024 06:00:00

La settimana sportiva: vince e convince il Trapani Shark - Calcio: i risultati in provincia

• Basket: seconda vittoria, nel terzo match di fase ad orologio, per il Trapani Shark che ha battuto in casa al Palailo l'Assigeco Piacenza per 74 a 67. Match bello ed equilibrato in cui brillano le difese di entrambe le formazioni che spiegano il punteggio non proprio alto a riprova che il girone rosso ha prodotto team che nel fondamentale della difesa stanno facendo la voce grossa in questa seconda fase di campionato. Probabilmente è entrata in gioco anche la componente "Final Four di Coppa Italia" che potrebbe aver distolto un pò di concentrazione al roster granata anche se Coach Parente, proprio per evitare facili distrazioni, ha chiesto nel pre partita un surplus di attenzione. Ottima la presenza di pubblico che ha riempito in ogni ordine di posti l'impianto trapanese creando una naturale coreografia di rara bellezza sportiva.

 

• Handball: ottima prova in serie A2 Bronze per la Puleo Il Giovinetto Petrosino che ha battuto in casa la Polisportiva Gaeta 1931 per 39 a 21. Iniziano bene il match i ragazzi di Coach Fiorino che si portano da subito in vantaggio concedendo poco il fianco ai campani tanto da chiudere la prima frazione di gioco con il risultato di 20 a 12. Stessa musica nella ripresa quando sale in cattedra Bilokapic con le sue reti a sugello di una notevole prestazione a corredo della positiva giornata. Top score Bilokapic con 12 reti poi capitan Lo Cicero con 7 e Pantaleo con 4. In serie B maschile, bel derby trapanese tra l'Alcamo ed il Marsala in cui i padroni di casa hanno fatto valere la maggiore esperienza ed i lilibetani la migliore prestanza fisica. Ne è uscito un match appassionante vinto dall'Alcamo per 39 a 34 in cui i marsalesi non potevano fare di meglio al cospetto della capolista. Prossima sfida per la Pallamano Marsala in casa contro lo Scicli Social Club, uno confronto dal sapore di scontro diretto che potrebbe portare i lilibetani di Coach Stefano Rallo ad avvicinarsi alle posizioni che contano del Campionato. Di seguito l'intero match:

• Volley: Torna con una sconfitta dal Pala Abramo di Catania, perdendo la possibilità nell’immediato di inseguire le posizioni di alta classifica del Campionato serie B1 di Volley Femminile, la GesanCom Marsala Volley. Una dura sconfitta per 3-0 (28/26-25/16-25/17), in questa diciassettesima  giornata di stagione regolare, che arride alle padroni di casa dell’Energy System di Coach Antonio Jimenez e rimanda le lilibetane ad altri esami di riparazione. Un match che ha visto le ragazze di Coach Ciccio Campisi, con la sola esclusione del primo set, sbagliare in troppi fondamentali riuscendo a produrre troppo poco in terra etnea rispetto alla squadra che ha raggiunto la prima posizione in classifica al termine del girone di andata. Questo il tabellino punti per le lilibetane: Varaldo 5, Caserta 5, Grippo 2, Galiero 7, Silotto 10, Gasparroni 2, Norgini (L), Morciano 3, Sturniolo 0, Bergese 0, Modena 0. All.: Ciccio Campisi.

• Tennis Tavolo: Dopo oltre un mese torna a giocare un turno casalingo la Germaine Lecocq Amaro Monte Polizo Marsala che domenica mattina, nella Palestra dell’Istituto Professionale Cosentino di Via del Fante, ha sfidato l’Asd Fiaccola di Castellana Grotte nella quarta giornata del girone di ritorno del Campionato Nazionale serie B1 di Tennis Tavolo. Contro un Team di assoluto valore come quello pugliese, alla ricerca di una promozione sempre più vicina, la Germaine Lecocq perderà la difficile sfida con il risultato di 1-5 senza mai riuscire ad impensierire gli ospiti durante tutte le fasi dell’incontro. Da registrare la particolarità che nei primi tre incontri, il relativo primo set è stato sempre vinto dai marsalesi padroni di casa, tanto da avvalorare la tesi che la squadra possiede ampi margini di miglioramento e che, se anche questa deve ormai essere considerata come una stagione transitoria, la serie B1 diverrà un obiettivo societario di primaria importanza forte della presenza di una qualità di gioco molto promettente.

 

• Calcio serie D: è stata una trasferta insidiosa quella che il Trapani ha affrontato per sfidare la Nuova Igea Virtus. Ne è uscito uno 0 a 0 che comunque premia la classifica dei granata che aggiungono un altro punticino all'economia della propria classifica in attesa che anche la matematica confermi il previsto e tanto voluto salto di categoria. Una partita difficile in cui Mister Alfio Torrisi in conferenza stampa post partita ha ammesso che se ci si trova di fronte una squadra che ovviamente non ti fa giocare e dal cui scontro non si riesce a portar via i tre punti, basta accontentarsi del pareggio che comunque è un risultatio positivo che muove la classifica. Questo in sintesi il succo del discorso che premia comunque una squadra che tanto sta dando in termini di impegno ad ogni partita che affronta. Un team di individualità che possiede l'esperienza giusta per giocarsi sfide difficili come questa, individualità che oggi più che mai il Mister chiama in causa nel momento giusto per continuare a costruire mattone dopo mattone la promozione dei sogni.

• Calcio Eccellenza: si è giocata la 24° giornata di Campionato e diviene sempre più complicata da interpretare la zona retrocessione/play out del torneo. Vince una complicata e difficile partita la Folgore di Castelvetrano in trasferta a Geraci: un 1-2 che porta i rossoneri ad un +8 dalla zona play out e concede tanto ossigeno ai ragazzi di Mister Cavataio. In chiave salvezza vince con l'identico risultato di 1-2 anche il Fulgatore che batte in trasferta il Mazara 46 rilanciando le proprie ambizioni di salvezza. Un risultato positivo che dà morale al team trapanese ed è di buon auspicio al fine di raggiungere una eventuale posizione favorevole nel caso si dovesse ricorrere alla formula dei play out per ottenere la salvezza. Vince in trasferta anche il Castellammare di Mister Mione che continua ad inanellare buoni risultati divenendo sempre più la squadra da battere della prossima stagione e perchè no anche uno dei team che potrà ambire al salto di categoria. Uno 0-1 in casa del Don Carlo Misilmeri che la dice lunga sull'ottimo lavoro della società. Perdono, invece, il Mazara e l'Accademia Trapani: i primi in trasferta a Sciacca per 3-0 in un match che sicuramente non poteva essere quello del rilancio ma che avrà certamente dato a Mister Marino altri punti su cui riflettere per ottenere almeno l'accesso ai play out, in questo momento obiettivo minimo della società. Perde male l'Accademia Trapani che in casa si fa rimontare e sconfiggere dall'Oratorio San Ciro e Giorgio. Un 1-2 che porta i trapanesi nei play out complicando il cammino verso la salvezza. Mancano sei giornate alla fine e tutto è davvero in bilico in questo stupendo Campionato. Di seguito l'intervista a Mister Cavataio della Folgore:

• Calcio Promozione: quarta sconfitta in trasferta in questo girone di ritorno del Campionato di Promozione per il Marsala. Ed anche se è sortita nei confronti del San Giorgio Piana primo della classe, il fatto di aver preso tre reti e di non essere riusciti quasi mai ad impensierire i padroni di casa fa nascere tanti dubbi in tutto l'ambiente marsalese che stava iniziando a pregustare il ritorno in Eccellenza, o almeno il ritorno nel Calcio più consono al blasone azzurro. Con questa sconfitta la zona play off rimane lontana due punti e potrebbe non bastare vincere le quattro giornate di campionato rimaste per raggiungere almeno l'obiettivo play off visto anche il sorpasso subito da parte del Cus Palermo e lo scontro diretto da giocare alla penultima in casa contro il San Vito Lo Capo. Insomma, un finale di torneo in cui pesano i punti persi in alcune trasferte e sicuramente la penalizzazione di due punti subita ad inizio stagione. Ma Brucculeri non è un Mister che moralmente si abbatte facilmente e siamo certi saprà spronare sia la squadra che l'ambiente per provare a raggiungere il minimo obiettivo possibile: i play off. A proposito Buon Compleanno Mister.



Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...