Quantcast
×
 
 
30/05/2024 06:50:00

I fatti del 30 Maggio: riforma della giustizia,nuova indagine per Mps, perde la Fiorentina

E' il 30 Maggio 2024. Ecco i principali fatti in Italia e nel mondo ed i titoli dei quotidiani.

• Il Consiglio dei ministri ha approvato la riforma costituzionale della giustizia. Tra i provvedimenti: la separazione tra magistratura requirente e giudicante, due Csm distinti presieduti dal capo dello Stato, un’alta corte disciplinare e il sorteggio integrale. La maggioranza esulta, l’Anm si prepara a scioperare
• Ieri il Senato s’è trasformato, ancora una volta, nel teatro dell’insulto e del turpiloquio, del gestaccio, della minaccia, della rissa sfiorata. Tutto mentre si approvavano due articoli del premierato: quello sul semestre bianco e quello sulla controfirma del governo


• Pyongyang ha lanciato nei cieli di Seul 150 palloni aerostatici carichi di immondizia, letame e cacca umana. Kim Jong-un aveva promesso di «seppellire il Sud della Corea nella spazzatura» e lo ha fatto
• Al Roland Garros Sinner ha battuto Gasquet (6-4, 6-2, 6-4). Oggi tocca a Djokovi─ç. Se nel pomeriggio non sconfiggerà Carballes Baena, Jannik diventerà n.1 del ranking mondiale. Sospesi per pioggia i match di Matteo Arnaldi e Lorenzo Sonego.
• Niente coppa per la Fiorentina. È stata battuta dall’Olympiacos ai supplementari per 1 a 0. I viola torneranno in Conference League il prossimo anno, il Torino invece è fuori
• Nuova indagine per Mps. Il gip di Milano ha ordinato l’imputazione coatta per cinque ex amministratori. L’accusa: truffa aggravata ai danni dello Stato
• L’esercito israeliano ha preso il controllo della «Philadelphi Route», il corridoio che separa Gaza dall’Egitto. Intanto il Consigliere per la sicurezza Tzachi Hanegbi ha detto che «i combattimenti continueranno per altri sette mesi». Erdo─čan ha chiesto a Meloni di riconoscere la Palestina
• Si continua a parlare di togliere le restrizioni sull’uso delle armi in territorio russo. Ieri è arrivato il via libera di Finlandia e Canada. Anche gli Usa starebbero pensando a un’apertura. Meloni preferirebbe rafforzare la difesa di Kiev
• Ieri Matteo Cozzani, braccio destro di Giovanni Toti, s’è dimesso. Martedì prossimo, il consiglio regionale della Liguria voterà la mozione di sfiducia nei confronti del governatore
• L’ex ad di Fondazione Milano-Cortina, Vincenzo Novari, s’è difeso dalle accuse di corruzione e turbativa d’asta. Dice di non aver mai preso soldi e di aver assunto “figli di” solo perché rispondevano ai giusti profili
• La Corte d’Assise d’Appello ha diminuito le pene degli imputati per la morte di Désirée Mariottini. Niente ergastolo per Mamadou Gara
• Fausta Bonino, l’infermiera dell’ospedale di Piombino finita a processo per la morte di alcuni pazienti, dovrà scontare l’ergastolo. Lo ha deciso la Corte d’assise d’appello al processo bis
• È stata arrestata per omicidio la madre della tredicenne che ha partorito il neonato abbandonato in uno zainetto in provincia di Reggio Calabria. L’accusa è di infanticidio
• Tre militari del soccorso alpino sono caduti da un precipizio durante un’esercitazione e sono morti
• Nessuna censura per Saviano a Francoforte. A non proporre lo scrittore sono stati gli editori. Quando hanno consegnato le liste era fuori da Bompiani ma non aveva ancora pubblicato con Solferino

Titoli
Corriere della Sera: Giustizia, sì tra le polemiche
la Repubblica: La crisi dei missili
La Stampa: Giustizia tutti contro tutti
Il Sole 24 Ore: Partite Iva, in crescita / il rischio evasione / Sud, inaffidabili al 58%
Avvenire: Carriere e Csm separati / La Giustizia si “divide”
Il Messaggero: Giudici-pm, sì alla riforma / Meloni: «Non è punitiva»
Il Giornale: Le toghe minacciano lo sciopero
Leggo: «Prodotti falsi, buco da 5 miliardi»
Qn: Magistrati, il governo separa le carriere
Il Fatto: Meloni&C. vendicano / Gelli, Craxi e Berlusconi
Libero: Toghe rosse al tappeto
La Verità: Fine del toga party
Il Mattino: «Il Sud corre più del Nord Europa»
il Quotidiano del Sud: Così il Nord si arricchisce / alle spalle del Mezzogiorno
il manifesto: A babbo morto
Domani: Giustizia, Nordio riscrive la Carta Scontro totale tra toghe e governo