23/01/2020 14:56:00

Marsala, ecco le condizioni pietose e di degrado del "PalaBellina"

Non ci sono più infiltrazioni dal tetto, almeno così sembra. Quando piove, dunque, non si allaga più il campo di gioco e non si rischia di dover rinviare o perdere una partita a tavolino, ma al "PalaBellina" di Marsala ci sono, lo stesso, molte cose che non vanno.

Vi mostriamo, nelle foto che potete vedere nella nostra gallery, le gravi carenze strutturali di un centro sportivo che, oltre ad ospitare le atlete della Sigel Marsala, è frequentato ogni giorno anche da tanti ragazzini che seguono i corsi di minivolley. 

Si va dai vetri rotti delle porte, alle lesioni nei muri attorno ai telai delle porte degli spogliatoi, per continuare con l'umidità e la muffa alle pareti.

Da anni, inoltre, ci sono alcuni bagni che non possono essere utilizzati. Quello dei disabili è fuori servizio da tempo, ma anche in quello delle donne e in quello degli uomini non tutti i wc si possono usare, alcuni funzionano, altri no. Le immagini dicono tutto, condizioni pietose, di sicuro degrado e forse poco sicure per un luogo dove si pratica lo sport.