06/08/2020 12:00:00

Marsala, scrive Michele sul sito archeologico di Piazza Matteotti, senza una targhetta informativa

 Gentile direttore,

da marsalese residente in Roma, ma assiduo frequentatore del suolo natio, mi permetto di segnalare al suo giornale che il sito archeologico di P.zza Matteotti (Porta Mazara) fatica a raggiungere un aspetto degno di tale nome. All'inizio, infatti, aveva assunto le sembianze di una pattumiera a cielo aperto, poi si è provveduto a porvi sopra una vetrata protettiva, che impediva la visualizzazione di cio' che doveva proteggere, adesso è arrivata una copertura piramidale, che, come si vede dalle foto allegate, non copre totalmente il perimetro del sito, lasciando passare attraverso di esso, oltre l'acqua piovana, anche le "res derelicte", cioè i rifiuti, che vanno ad intaccare la sua genuinità.
Ma, quello che con l'occasione desidero segnalare è la mancata affissione sulla nuova struttura di una targhetta identificativa del sito, atta a soddisfare la curiosità culturale dell'osservatore, importante, a mio avviso, per far conoscere la risalenza storica della città.
Non posso pensare, però, che tale mancanza sia dovuta ad ignoranza degli esperti, dovendo attribuirla, piuttosto, alla scarsa sensibilità divulgativa dei responsabili dell'archeologia lilibetana.

Michele 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599840395-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600780721-amministrative-2020-consigliere.jpg