17/02/2020 16:29:00

Partanna, Oipa: "Abbandono e irregolarità al canile"

 Arriva la denuncia dal parte dell’Oipa di Partanna sulle condizioni del canile comunale.

Gli animalisti, volontari, lo hanno messo nero su bianco: il canile di Partanna vive delle irregolarità, a cominciare da alcuni decessi inspiegabili, molti cuccioli sono morti in seguito ad aggressioni, i volontari si ritrovano a dover accudire cani che avevano lasciato in buona salute, cani in fin di vita che non vengono aiutati e curati, topi che girano senza alcuna derattizzazione del posto.

Il canile è abbandonato all’incuria, la politica cittadina non è attenta, gli animalisti sono soli.

L’appello è di sensibilizzazione all’adozione di chi ancora è in vita, cani da tirare fuori dal canile per non segnare ulteriormente la vita di queste povere anime.

 

Ci sono due cuccioli che urgentemente cercano casa, si tratta di Simba e Galileo, 7 mesi circa, sono in fase di ripresa e giornalmente vengono raggiunti in canile dai volontari che si prendono cura di loro e degli altri fratellini che hanno più bisogno:

“ Ci sentiamo ancora più costretti adesso a fare il possibile perché stanno enormemente soffrendo ingiustamente la cattiva gestione del Canile Comunale di Partanna. Spesso molti cani già in adozione sono scomparsi senza riuscire a raggiungere le proprie famiglie, con enorme tristezza da parte dei volontari che fanno di tutto per trovare dei bravi adottanti.

Abbiamo bisogno di tutti voi per le condivisioni di questo appello affinché anche Simba e Galileo possano per sempre lasciare una struttura che non li ospita nel modo in cui dovrebbe, sembra infatti che i continui trattamenti che gli animali ricevono a Partanna siano di giusta e normale quotidianità per chi ha la maggior responsabilità sulla loro tutela e protezione ”.