Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
10/01/2017 08:00:00

Obama premia Anna Grassellino, la scienziata di Marsala riceve il "Pecase". Ecco cos'è

 Un premio per la scienziata di Marsala Anna Grassellino in uno degli ultimi atti del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Grassellino, infatti, è tra i 102 scienziati  che hanno ricevuto il PECASE, il  Presidential Early Career Awards for Scientists and Engineers, il più alto riconoscimento del governo degli Stati Uniti per i giovani ricercatori indipendenti. A Grassellino e agli altri premiati sono arrivate le congratulazioni del presidente Obama, "perchè dimostrano come gli investimenti del governo nella scienza, portano a progressi che aumentano la nostra conoscenza del mondo e aiutano la crescita della nostra economia". Il premio va a ricercatori e scienziati impegnati in diversi ambiti e dipartimenti, dall'Energia, alla Salute, al Commercio, alla Difesa, ed è stato istituito da Clinton nel 1996.  Come si legge nel comunicato ufficiale, Anna Grassellino, del Fermi National Acelerator Laboratory, viene premiata su indicazione del dipartimento dell'Energia. 


Ti potrebbe interessare anche: