05/08/2012 04:27:56

Oggi la Camusso ad Erice, intervistata da Corradino Mineo

Il direttore di Rai News 24 Corradino Mineo intervisterà il segretario nazionale della Cgil Susanna Camusso. Sarà questa la conclusione della seconda edizione di «Cgil Incontri», organizzata dalla federazione regionale e trapanese del sindacato e dalla categoria «Pensionati», la Spi diretta nell’Isola da Saverio Piccione ed a livello provinciale da Antonella Granello.
«Si tratta di un’occasione - ha dichiarato - per andare oltre l’emergenza ed affrontare i nodi dello sviluppo del territorio. La scelta di Erice è strategica perché rappresenta una città che fa parte del mondo e ci permette dunque di superare i confini locali. Da parte nostra riteniamo che il futuro passa attraverso maggiore Europa,
regole per i diritti dei lavoratori e maggiore qualità di prodotti». Il segretario Granello ha voluto rimarcare che l’attuale congiuntura internazionale finisce per concretizzarsi in «un attacco ai diritti di cittadinanza. Pensionati e giovani soffrono la crisi più degli altri. Ci troviamo di fronte ad una società dove i ricchi sono sempre più ricchi ed i poveri sempre più poveri. Ci auguriamo che da Erice possa aprirsi una finestra di speranza».
La seconda edizione di «Cgil Incontri» si  è aperta il 4 agosto con il convegno «La Cgil ed il Mezzogiorno». Sarà presentato il libro di Franco Garufi, «Una finestra al quarto piano». Sindacato, Confindustria Sicilia, Svimez ed Università si sono confrontati  sulla risultanze del lavoro di Garufi che ha avuto la collaborazione di Andrea Montagni e Frida Nacinovich. A seguire, alle 21,30, ai Campi di Tennis di Viale delle Pinete si terrà il concerto del gruppo «Virginia Gold».
«La Cgil - ha concluso il segretario provinciale Mimma Argurio - vuole parlare con tutti. Il Mezzogiorno deve essere visto come una risorsa e non un problema. Presto presenteremo il Piano per il Lavoro per dare il nostro contributo alla soluzione della crisi. Puntiamo ad istituzionalizzare questa due giorni di approfondimento".