21/09/2012 14:16:16

Erice, arriva la videsorveglianza

Tale importante intervento di controllo e vigilanza h 24 di molti punti "sensibili" del territorio ericino, e' stato fortemente voluto dall'Amministrazione Tranchida e ampiamente condiviso dal Prefetto di Trapani e dal Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, e si realizzerà grazie al finanziamento ottenuto dal Ministero dell’Interno per il progetto “Erice più sicura”, Obiettivo Convergenza 2007-2013 O.O. 1.1, giusto Decreto dell’Autorità di Gestione del 15.06.2012.

Il progetto prevede la realizzazione di un sistema di videosorveglianza distribuito nel territorio del Comune di Erice e nelle frazioni limitrofe, con l'installazione di n° 47 video camere, distribuite nel territorio in punti identificati quali punti di interesse e/o sensibili così distribuiti:
- San Giuliano = N. 25
- Villa Mokarta = N. 8
- Erice c/storico = N. 14
Il Centro di Gestione e Controllo dei dati/video, in prima battuta sarà allocato presso il nuovo Comando della Polizia Municipale in via I. Poma a San Giuliano, operativo dal prossimo mese di Ottobre. In prospettiva, definita l'intesa con il Comando IRF / Sez. Polizia Giudiziaria, il Sindaco Tranchida conta di favorire una stazione remota a Rigaletta/Milo (sede dell'attuale Comando PM) presso la quale, nell'ambito di una sinergica collaborazione interistituzionale sarebbe ospitato il Comando IRF / Sez PG.

La scelta tecnico/progettuale, in linea con le particolari condizioni territoriali è stata quella di utilizzare per l’intero sistema la connessione di tipo wireless che permetterà, attraverso l’uso di apparati specifici di protocolli di comunicazione e sicurezza, di monitorare costantemente i territori interessati. Tale impostazione progettuale, curata dall'ing. Candela Antonino, appositamente incaricato dal Sindaco Tranchida, consentirà nell'immediato futuro di attivare contestualmente, previa piccoli accorgimenti tecnici, anche la copertura WIFI in tutte e 3 le località cittadine, assicurando agevoli collegamenti internet, ecc. ai cittadini, visitatori e turisti.

" Erice + Sicura, da impegno programmatico - dichiara il Sindaco Tranchida - diventa adesso concretezza operativa. Rimane però assolutamente necessaria la collaborazione della stragrande maggioranza degli onesti cittadini ericini con tutte le Forze dell'Ordine e con l'Amministrazione comunale, che nei fatti e concretamente non intende lasciare alcun angolo del territorio in balia di malviventi o balordi ".