05/11/2012 15:55:13

Alcamo, sequestrati cinquanta chili di alimenti tra dolci e prodotti di pasticceria

Controlli eseguiti dai Carabinieri avrebbero permesso di accertare che la merce, seppure di vario genere, era conservata tutta in un unico frigorifero, senza tenere conto delle diverse temperature previste per gli alimenti dalla normativa in materia. L'operazione, che ha portato anche alla denuncia del titolare dell'esercizio pubblico, è stata condotta dai militari della Compagnia di Alcamo e del Nucleo Antisofisticazioni di Palermo. Dall'ispezione nella rinomata pasticceria-tavola calda di viale Europa, sarebbe emerso il cattivo stato di conservazione della merce di vario genere destinata alla vendita. Oltre a tutti gli alimenti che sarebbero stati custoditi irregolarmente, con un peso complessivo di circa cinquanta chilogrammi, i carabinieri hanno sottoposto a sequestro anche il frigo che conteneva la merce, perché considerato fuori norma. L'attività di controllo si è conclusa con la denuncia a piede libero del titolare del locale, il quarantenne A.S., ritenuto responsabile del reato di detenzione di alimenti congelati in cattivo stato di conservazione.
La segnalazione all'autorità giudiziaria di Trapani, competente per territorio, è stata formalizzata sulla base dei riscontri eseguiti dai militari dell'Arma all'interno dell'attività commerciale. I controlli nei luoghi di ristorazione del territorio, vengono proseguiti dalla Compagnia alcamese con l'ausilio del Nas, a tutela dei consumatori. 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1597214385-jannuzzo-ago.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596443336-agosto-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif