12/12/2012 14:19:27

"Luci dal Concilio", primo degli incontri della Diocesi di Trapani

Il primo appuntamento si terrà mercoledì prossimo alle ore 20.30 presso la Chiesa madre di Alcamo. A guidare la riflessione sul documento conciliare “Lumen gentium” sarà mons. Gaspare Gruppuso.

Lumen Gentium, documento purtroppo ancora oggi poco conosciuto e con cui spesso preti e laici hanno scarsa dimistichezza,  è senza dubbio uno dei testi chiave per valutare il Vaticano II e pesare la sua riuscita sul piano della storia. A 50 anni dall'apertura dei lavori conciliari, la Costituzione conciliare “Lumen gentium” che tra l’altro fu approvata approvata dopo un iter turbolento e accidentato, è la cartina di tornasole per verificare quanto il Concilio sia entrato nella vita delle comunità cristiane e nella prassi ecclesiale.

Il documento infatti allora provocò un rovesciamento di prospettiva definendo la natura e la missione della chiesa riscoperta come popolo, famiglia dei figli di Dio, come mistero e corpo di Cristo superando una visione gerarchica e istituzionaleper approdare ad una visione non più verticale ma comunitaria, in cui era il Mistero della Chiesa, il sacramento dell'unione tra Dio e gli uomini, il centro di tutto.

La chiesa cattolica da quel 1964 è definita come popolo di Dio e non più una società perfetta ordinata gerarchicamente.


L’incontro sarà preceduto da un gruppo di studio.

Gli appuntamenti proseguiranno anche nei prossimi mesi con l’analisi delle altre costituzioni conciliari e si concluderanno a giugno con un intervento dell’Amministratore apostolico Alessandro Plotti, grande conoscitore del Concilio  Vaticano II .

 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596818921-t-cross-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439641-voli-estivi.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif