05/08/2013 06:28:38

Alcamo, familiari di vittime di mafia assunti alla Regione

Giulio Bonura, fratello di Leo insegnante assassinato il 18 settembre 1983, va agli uffici dell’assessorato Agricoltura e Foreste. Leo era amico della famiglia Rimi, avversaria dei corleonesi, che decisero di fare tabula rasa su tutto.

Anche la signora Anna Lucchese è stata assunta nello stesso ufficio. Il marito Mariano Aguanno, pastore, è stato ucciso ucciso in contrada Fico il 29 febbraio 1991, con il fratello Gaspare, mentre stavano raggiungendo il loro ovile. L'avvocato di famiglia chiederà anche l'assunzione delle due figlie di Aguanno, che non hanno conosciuto il loro padre.