02/03/2014 15:08:00

Assoenologi Sicilia in difesa dell'Irvos

 Anche il Presidente di Assoenologi Sicilia, enol. Giacomo Manzo, interviene in merito al paventato taglio dei fondi per l'Irvos - Istituto regionale vini e oli di Sicilia - su cui il parlamento siciliano sarà chiamato ad esprimersi nei prossimi giorni. Assoenologi Sicilia si schiera a fianco dell'Irvos auspicando che questo possa continuare a svolgere le sue molteplici attività come fatto finora. "L'Irvos è sempre stato vicino alla nostra categoria. - dice Manzo - Non è solo un ente certificatore ma anche un centro di ricerche enologiche e vitivinicole. Svolge quindi un ruolo essenziale per il futuro della viticoltura siciliana. Apprezziamo il lavoro che ha svolto finora e chiediamo che gli sia permesso di continuare a farlo".