06/05/2014 12:10:00

La Polisportiva Marsala Doc alla mezzamaratona di Terrasini. D'Errico primo a Paestum

Ben ventiquattro tesserati della Polisportiva Marsala Doc hanno partecipato alla Mezzamaratona di Terrasini, classica di primavera valevole come prova del Grand Prix regionale Fidal. A vincere la gara, valevole anche come campionato regionale individuale e di squadra, è stato Adil Lyazal, con il tempo di 1 ora, 9 minuti e 29 secondi. Circa 1300 gli iscritti all’importante competizione sportiva. Tra i marsalesi, il migliore è stato Pietro Paladino, 21° assoluto e 9° nella sua categoria d’età (SM40) con il tempo di 1:17:59. A seguire, tra gli azzurri, Giuseppe Genna, 22° nella SM40 con 1:25:25, Ignazio Abrignani, 10° nella SM55 con 1:33:39, Antonino Genna (1:37:17), Giuseppe Mezzapelle (1:38:57), Ubaldo Cascia (1:40:50), Antonino Cusumano (1:40:52), Vincenzo D’Accurso (1:41:00), Pietro Sciacca (1:41:24), Agostino Impicciché (1:42:25), Renato Cascio (1:44:26), Antonio Pizzo (1:45:41). Ed inoltre, Diego Massimo Pipitone (1:45:45), Giuseppe Valenza (1:48:42), il presidente Filippo Struppa (1:49:32), Roberto Fabrizio Angileri (1:52:03), Mario Pizzo (1:56:07), Giuseppe Parrino (1:56:57), Giuseppe Genna jr. (1:58:46), Vincenzo Pitarresi (1:59:00), Salvatore Panico (2:00:48), Elvira Clemente (2:06:55), Francesco Laudicina (2:06:55) e Antonino Badalucco (2:26:41). Quest’ultimo alla sua prima esperienza sui 21 km e 97 mt, come pure Pipitone, Parrino e Clemente. In Campania, invece, Michele D’Errico ha partecipato alla ‘’50 km Paestum-Velia’’, tagliando il traguardo con il tempo di 4:13:01. D’Errico è stato 15º assoluto e 1º nella categoria SM60. ‘’La gara – dice l’atleta della Polisportiva Marsala Doc – si è svolta in un panorama mozzafiato tra monti e mare dove sorge Paestum, antica colonia ellenica’’. A vincere l’ultramaratona è stato Alberico Di Cecco, campione italiano in carica nella 100 km. Intanto, è già alle porte la prima prova del Grand Prix provinciale Fidal di corsa su strada in programma per domenica mattina a Marsala. Una triste notizia, infine, domenica pomeriggio ha funestato l’atletica locale e la ‘’famiglia’’ della Polisportiva Marsala Doc. E cioè la morte di Vito Alfonzo, che è stato tesserato per la società azzurra e che a breve, sempre per la società del presidente Struppa, sarebbe dovuto tornare alle gare. Ai familiari di Vito Alfonzo le condoglianze della Polisportiva Marsala Doc.