05/11/2014 08:15:00

Atletica. Michele D’Errico ai campionati mondiali di ultramaratona “24 ore” di Torino

 Prestigioso riconoscimento per Michele D’Errico. L’atleta e vice presidente Polisportiva Marsala Doc è stato, infatti, selezionato per partecipare ai prossimi Campionati mondiali di ultra-maratona ‘’24 ore’’ in programma a Torino l’11 e 12 aprile 2015 nella splendida cornice di Parco Ruffini. La competizione è, per ovvie ragioni, a numero chiuso. Solo i migliori possono partecipare. E D’Errico è stato selezionato dalla federazione di ultramaratona sulla base dei risultati raggiunti nell’ultimo anno: ovvero le vittorie nella categoria SM60 agli ultimi campionati italiani di ultramaratona ‘’24 ore’’ e ‘’48 ore’’. In quest’ultima competizione, in particolare, con 281 chilometri percorsi, ha letteralmente demolito il precedente record. La partecipazione di Michele D’Errico ai Campionati mondiali costituirà anche un ottimo veicolo pubblicitario per la società Polisportiva Marsala Doc e la città lilybetana. Intanto, un altro atleta di punta della società presieduta da Filippo Struppa, e cioè Pietro Paladino, ha centrato un grande risultato all’Eco Trail della Valle dell’Imera (23 km). Piazzandosi secondo assoluto con lo stesso tempo del vincitore (2 ore, 16 minuti e 15 secondi), con il quale è arrivato spalla a spalla. Alla gara, valida anche come settima prova del Grand Prix Fidal di Caltanissetta, hanno partecipato oltre 200 concorrenti. In pratica, il meglio del podismo ‘’fuori strada’’ siciliano. E Pietro Paladino, categoria SM40, non ha vinto per un soffio. Per qualche centesimo di secondo. Il risultato, quindi, lo proietta di diritto nell’olimpo dell’atletica leggera siciliana.