12/05/2015 11:45:00

Atletica. Il marsalese Antonio Pizzo terzo ai Campionati italiani dei giornalisti

 Antonio Pizzo e Michele D’Errico hanno centrato altri prestigiosi risultati per la Polisportiva Marsala Doc. Il primo, infatti, si è classificato al terzo posto ai Campionati italiani di corsa su strada (12 km) svoltisi a Perugia nell’ambito della “Grifonissima”, mentre D’Errico ha compiuto un’altra impresa in un’altra “6 ore”. A Perugia, Antonio Pizzo è riuscito a salire sul podio riservato ai migliori atleti giornalisti italiani con una gara condotta sempre su ritmi molto alti, nonostante le dure salite della corsa svoltasi nel centro storico del capoluogo umbro. Con partenza dal centralissimo corso Vannucci, a pochi metri dallo medioevale Palazzo dei Priori, e arrivo allo stadio di atletica leggera di Santa Giuliana, quello in cui il Perugia calcio giocò fino al 1975, quando fu promosso per la prima volta in serie A. Al “Santa Giuliana” gli atleti hanno fatto ingresso tra due ali di folla. Pizzo ha concluso la sua prova con il tempo di 51 minuti e 19 secondi, preceduto soltanto da due colleghi, Luca Uccellini (47’ e 00’’), nativo di Orvieto ma perugino d’adozione, e Fabio Di Gioia (48’ 06”) dell’Athletic Terni. Per l’atleta-giornalista marsalese, il risultato conseguito costituisce il giusto premio alle fatiche sostenute (sempre, comunque, con grande piacere e passione per questo sport) nel corso di mesi e mesi di duri allenamenti svolti, spesso in compagnia dell’amico Michele D’Errico, anche soffrendo, in alcuni periodi, per vari infortuni. Proprio Michele D’Errico, intanto, si è reso protagonista di un’altra grande prestazione in un’altra “6 ore”, quella svoltasi a San Gregorio (Ct), conclusa al secondo assoluto e al primo i categoria (SM60). Ad appena una settimana dalla “6 ore dei Templari”, a Banzi (Pz), a San Gregorio D’Errico ha percorso 63 km e 856 metri.