30/08/2015 02:05:00

Atletica. Oggi la volata Napola-Mokarta. Partecipanti e protagonisti

 Atleti di 7 nazioni diverse si contenderanno domani la vittoria della 19^ edizione della “Volata Napola-Mokarta”, uno degli appuntamenti podistici più importanti del centro-sud che si svolge sull’impegnativo tracciato ondulato che collega le frazioni di Napola (Erice) e Mokarta (Trapani). Nella batteria dei top runners che si sfideranno sulla distanza di 10.000 metri nel tentativo di battere il record della gara stabilito nel 2011 dal keniano Micah Kipkemboi (29’16”) figurano tra i favoriti l’italiano di origini marocchine Yassine Rackik, medaglia di bronzo ai recenti campionati europei “Under 23” svoltisi a Tallin (Estonia) e il keniano William Kibor, vincitore dell’edizione 2012 de “La Volata”. Ottime chances anche per l’italo-marocchino Jamel Chatbi, reduce dai mondiali di atletica in corso di svolgimento a Pechino e l’ugandese Isaac Kiprop, campione del mondo in carica di corsa in montagna. Non da escludere una vittoria italiana. Tra i favoriti, infatti, figurano anche i gemelli azzurri Ala e Osama Zoghlami, il secondo medaglia di bronzo agli europei di Tallin sulla distanza dei 3.000 siepi, ed entrambi tesserati per il Cus Palermo. Vincenzo Agnello, Filippo Lo Piccolo, Enzo Copia e Giorgio Scialabba gli altri italiani con qualche speranza di salire sul podio. La gara sarà valida anche quale 8^ prova del Gran Prix Regionale di corsa su strada. Sono oltre 600, pertanto, gli atleti della categoria amatori di tutta la Sicilia che hanno fatto pervenire la loro adesione al Gruppo Sportivo “La Volata” che organizza l’evento. Ad essi vanno aggiunti i circa 200 partecipanti appartenenti alle categorie giovanili.
La manifestazione, che avrà come ospite d’onore l’ex campione europeo nei 3000 siepi Alessandro Lambruschini, avrà inizio alle ore 16,00 di oggi con lo svolgimento delle categorie giovanili mentre alle ore 17,15 e alle 17,45 è prevista la partenza delle affollate batterie riservate agli amatori iscritti al Grax Prix Regionale. Alle ore 18,45, infine, sarà dato il via alla gara internazionale dei top runners.
Successivamente, nella piazza Alessandro Bonaventuna adiacente la linea del traguardo, si terrà la cerimonia di premiazione cui seguirà, come al solito, una serata di svago per atleti e spettatori. Previsti una esibizione di zumba della palestra GymFit, uno spettacolo di cabaret del trio “Lasciare libero lo Scarrozzo”, un pasta party e la degustazione di sfince napolesi.