04/01/2016 19:00:00

Raccolta del sale, positivo il bilancio annuale della Sosalt

C'è sosddisfazione alla Sosalt, la società trapanese tra le principali per la lavorazione e l’esportazione del sale marino. Il 2015 si è chiuso con un fatturato di 10 milioni di euro  e la produzione di sale è stata di 100 mila tonnellate, la maggior parte destinate al confezionamento del prodotto per il mercato estero. Numeri che per l'azienda della famiglia D'Alì costituiscono una bella garanzia e continuità per l'occupazione. "Diamo lavoro - le parole del presidente ed amministratore delegato Giacomo D’Alì Staiti – ad almeno 100 persone tra fissi e stagionali. La Sosalt gestisce gli impianti di estrazione della «Via del sale», che da Marsala, dalla contrada «Ettore e Infersa» arriva fino alla Riserva di Trapani e Paceco, per una superficie di circa 800 ettari.