09/05/2016 21:25:00

Maratona di Terrasini, 30 atleti marsalesi tagliano il traguardo. D'Errico fa 100

 Da Terrasini a Praga, passando per Rieti e Fano, gli atleti della Polisportiva Marsala Doc hanno partecipato a gare di livello nazionale e internazionale. Nella cittadina palermitana sono stati in 30 a tagliare il traguardo nella 16° edizione della “Maratonina di Terrasini”, quinta priva del Grand Prix regionale Fidal. Nella gara - vinta dal 33enne poderoso atleta della “Casone Noceto” Carmine Buccilli con il tempo di 1 ora, 8 minuti e 6 secondi, seguito dal marocchino Bibi Hamad, due settimane prima vincitore a Marsala, e dal sempre grande Vito Massimo Catania – il migliore dei marsalesi è stato il solito Pietro Paladino, che con un’ottima prestazione cronometrica (1:18:59) è stato 14° assoluto, su circa mille concorrenti, e terzo nella sua categoria d’età (SM45). A seguire, tra i biancazzurri, hanno tagliato il traguardo posto in piazza Duomo Vincenzo D’Accurso (1:31:19), Antonio Pizzo (1:32:45), Enzo Lombardo (1:33:53), Giuseppe Mezzapelle (1:35:37), Ignazio Salvatore Cammarata (1:35:47), Diego Massimo Pipitone (1:37:31), Ignazio Abrignani (1:37:54), Vincenzo Castiglione (1:42:07), Marianna Cudia (1:42:08), Ubaldo Cascia (1:44:26), Giuseppe Cerame (1:44:59), Agostino Impiccichè (1:45:00), Giuseppe Parrino (1:47:09), Francesco Petruzzellis (1:47:19), Antonino Alagna (1:48:58). E inoltre, Salvatore Pipitone (1:50:10), Piero De Vita (1:52:02), Giuseppe Pipitone (1:52:26), Matilde Rallo (1:53:47), Giovanna Ornella Ferrante (1:54:22), Mario Pizzo (1:55:45), Michele Torrente (1:58:39), il presidente Filippo Struppa, anche lui sotto la barriera delle due ore (1:59:31), e infine Antonino Badalucco, Roberto Fabrizio Angileri, Salvatore Panico, Vito Giuseppe Cascio, Paola Imparato e Domenico Ottoveggio. Contestualmente, a Fano, Michele D’Errico ha tagliato il prestigioso traguardo delle 100 maratone in carriera. Un’impresa davvero epica (senza dubbio da festeggiare) che arriva dopo le fatiche dell’ultima “Milano-Sanremo”. Alla “ColleMar-athon Barchi-Fano”, D’Errico ha fatto registrare il tempo di 3:44:05. Una prestazione eccellente se si considera che appena 24 ore prima aveva corso la 50 km di Rieti, dove si è piazzato al primo posto di categoria (SM60). Anche in questo doppio impegno D’Errico è stato accompagnato dall’amico Vincenzo Pecunia. Ma i colori della Polisportiva Marsala Doc sono stati rappresentati anche alla Maratona di Praga con Pietro Sciacca, Antonino Alagna, Giuseppe Valenza e Francesco Sorrentino. E tutti hanno tagliato il traguardo. Impresa mai facile. Il più veloce, tra i quattro, è stato Pietro Sciacca (3:39:36), seguito da Nino Genna (3:42:32), Pino Valenza (3:56:56) e Franco Sorrentino (4:32:52).