15/11/2016 15:00:00

Cresce l’uso di Smartphone e Tablet in Italia

Gli italiani sono un popolo sempre più tecnologizzato. Finalmente, si potrebbe dire, partendo dalla notoria idiosincrasia nostrana per tutto quello che riguarda le novità.
Ci abbiamo messo un po’ di tempo ma alla fine anche qui l’uso di Smartphone e Tablet è stato sdoganato. Non ancora come in alcune realtà estere, ma la tendenza è comunque altamente positiva.
Una recente indagine portata avanti da una azienda specializzata nello studio dei consumatori e delle loro abitudini, la Nielsen, ha dimostrato come in Italia 1 cittadino su 4 si rivolga al web per effettuare acquisti.
Il numero come detto è incoraggiante e in crescita ma pone comunque il nostro paese molto indietro rispetto alle altre realtà europee. L’indagine è stata effettuata raccogliendo dati su circa 30mila possessori di Smartphone e Tablet in 63 paesi differenti, tra i quali anche l’Italia.
Ebbene, se in Italia il numero relativo a chi effettua acquisti online è di 1 su 4, la media estera parla di percentuali che vanno dal 32% al 38%. Ben più avanti rispetto a noi. Il motivo che rende ancora restii gli italiani ad effettuare acquisti online è legato alla sicurezza: il 35% degli intervistati ha dichiarato di essere preoccupato di come verrebbe gestito il passaggio di denaro tramite il web.
A fronte di ciò si prevede uno sviluppo del mobile-only banking, ovvero banche che offrano servizi unicamente tramite mobile; segno evidente che la modalità mobile è destinata a crescere in Italia nei prossimi anni.
Lo testimoniano anche altri dati riferiti a comparti differenti: come il gioco online ad esempio. Si sta qui parlando di un settore in fortissima crescita, segno evidente di come gli italiani si siano convertiti alla rete per giocare grazie anche alla ricca offerta. Sono molte le realtà in ascesa nel mertato italiano. La svedese Betsson, nonostante abbia puntato sul nostro mercato solo con il prodotto casino ( Starcasino), ha raggiunto una crescita del 96% nel 2015 rispetto al 2014. Numeri davvero ottimi che dimostrano lo stato di salute del mercato italiano e, entrando ancor più nello specifico, in Italia è soprattutto la percentuale di giocatori da mobile ad essere cresciuta. Il volume di spesa originato da Smartphone e Tablet ha raggiunto i 155 milioni di euro per il gioco d’azzardo, con un tasso di penetrazione del mercato di quasi il 20%.
Non solo acquisti online dunque; la rivoluzione multimediale che sta riguardando, pur con tempi più lunghi, il nostro paese, va a toccare tante sfere della società. In Italia ad oggi si contano quasi 30 milioni di possessori di Smartphone e 11,6 milioni di possessori di Tablet.
A mancare è ancora un pizzico di apertura mentale e di fiducia in più per poter iniziare a utilizzare in modo sempre più ampio questi strumenti; anche effettuando acquisti direttamente tramite la rete o, più in generale, tutte quelle operazioni che richiedano un passaggio di soldi.