22/08/2017 16:00:00

Alcamo, sul Monte Bonifato torna il trekking in notturna

Ritorna per la rassegna L’Arabafenice l’affascinante esperienza del trekking notturno sul monte Bonifato, nella Riserva naturale Bosco d’Alcamo gestita dall’associazione Vivilbosco, che promuove il cartellone degli eventi insieme con l’Associazione per l’Arte.

Chi se la fosse persa due settimane fa avrà una seconda chance domani sera (22 agosto) alle 19.30. Raduno davanti all’ostello Cielo d’Alcamo (in via per monte Bonifato) per una passeggiata di circa sei chilometri a lume di torcia lungo i sentieri immersi nella vegetazione e nei profumi del bosco, su un tracciato con 195 metri di dislivello da coprire in circa tre ore. L’itinerario comprende il sentiero delle orchidee (versante ovest), quello degli asparagi (lato sud) e quello archeologico, che conduce fino alla vetta dove si trovano la torre del castello dei Ventimiglia e la chiesetta della Madonna dell’Alto. Necessari un abbigliamento comodo e le scarpe da trekking (non vanno bene quelle da passeggio), consigliato l’uso dello zaino e dei bastoncini. Le torce saranno messe a disposizione dall’organizzazione.

L’Arabafenice dà voce alla cultura promuovendo al tempo stesso la conoscenza del ricco patrimonio naturalistico e storico custodito dal parco. Gli appuntamenti proseguiranno fino al 2 settembre. Direttore artistico della rassegna è Vito Lanzarone, che ha raccolto il testimone da Giuseppe Cutino, autore del progetto. Di Leonardo Di Franco la consulenza per le arti visive, mentre la direzione organizzativa è curata da Giuseppe Messana.