Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
16/12/2017 18:00:00

Trasporti pubblici a Trapani, il bilancio di un anno dell'ATM

Il bilancio di un anno dell'ATM, l'azienda municipalizzata dei Trasporti di Trapani, è stato tracciato nel corso della conferenza stampa tenuta dall'amministratore unico Massimo La Rocca. All'incontro cui hanno preso parte il commissario straordinario del Comune di Trapani Francesco Messineo e il Prefetto Darco Pellos, La Rocca ha fatto un po' il punto della situazione con le novità introdotte quest'anno che hanno portato anche ad un miglioramento dei numeri in bilancio.

L'ATM in un solo anno, da “carrozzone” si è posta come azienda moderna in grado di produrre numeri ed assicurare un vero servizio alla collettività. I nuovi servizi di trasporto implementati nel 2017: dal ripristino della linea festiva e domenicale, al trenino delle saline, finendo al doppio utilizzo del bus scoperto in chiave turistica. La Rocca ha chiesto alle due amministrazioni di Trapani ed Erice di collaborare fattivamente per poter rendere possibile un servizio di trasporti integrato ancora più efficace. 


Ti potrebbe interessare anche: